News

ARCHIVIO NEWS

Torna all'elenco
06/03/2018 15.00 - quotidiano energia
Economia circolare, la strategia sulla plastica al Consiglio Ambiente

Dopo le modifiche approvate dalla commissione Ambiente dell’Europarlamento la scorsa settimana, il pacchetto sull’economia circolare (Cep - Circulary Economy Package) è stato al centro del Consiglio Ambiente, ieri a Bruxelles. Durante l’incontro, i commissari Vella e Cañete hanno presentato la nuova strategia dell’Ue in materia di materie plastiche (che rientra nel Cep), accolta in un clima di consenso generale.
Da parte dei ministri, infatti, è arrivata la richiesta di “un’attuazione urgente di misure concrete” in aumentare sulle tematiche centrali come il riciclo, il riuso e l’eco-design.
Nel corso della riunione, riporta una nota, sono emerse proposte dei ministri anche su ulteriori possibili azioni da intraprende a livello comunitario o nazionale come, ad esempio, l’organizzazione di campagne informative dirette ai consumatori, il ricorso al green public procurement (Gpp), l’innalzamento degli standard qualitativi dei prodotti riciclati e la regolamentazione della responsabilità dei produttori (Epr - extended producer responsibility) sulla falsa riga di quanto già avvenuto per la direttiva rifiuti.
“Oggi abbiamo compiuto un primo passo molto importante verso impegni che ci consentiranno di mantenere la nostra promessa di proteggere l’ambiente e la salute dei nostri cittadini” ha commentato il ministro bulgaro, Neno Dimov.