News

ARCHIVIO NEWS

Torna all'elenco
07/10/2020 00.00 - Quotidiano Energia
Toscana, Giani aderisce al “Patto per l’Acqua”

Il neo Governatore sottoscrive una proposta del Consorzio di bonifica 2 alto Valdarno per lo sviluppo irriguo. 

“Il patto siglato attraverso il Consorzio di bonifica 2 Alto Valdarno è il modo per rendere sinergico tra agricoltori e istituzioni un impegno capace di generare progettazione e possibilità di acquisizione di finanziamenti Ue. Nei prossimi cinque anni i Consorzi di bonifica, enti snelli e specializzati, saranno il braccio operativo della Regione nel settore della difesa del suolo, della progettazione e dell’irrigazione”. 

Con queste parole il neo presidente della Toscana, Eugenio Giani, commenta la sottoscrizione del “Patto per l’acqua” promosso da Consorzio di bonifica 2 Alto Valdarno per lo sviluppo dell’irrigazione regionale, a cui hanno aderito anche Cia, Coldiretti, Confagricoltura Arezzo e Siena. 

“L’acqua è un bisogno primario per l’agricoltura del nostro comprensorio”, secondo la presidente del Consorzio, Serena Stefani. “Ormai, complici anche i cambiamenti climatici, non si può produrre ed essere competitivi sui mercati senza avere a disposizione un’irrigazione capace di dare certezze produttive alle imprese che operano sul territorio. È quindi necessario allearsi per conquistare tutte le importanti risorse messe a disposizione dall’Europa per far crescere la distribuzione collettiva della risorsa irrigua”.