News

ARCHIVIO NEWS

Torna all'elenco
16/05/2018 16.04 - RADIOCOR
Acsm-Agam: al via assemblea per Multiutility Lombardia, presente l'86,33% del capitale

Le minoranze sono al 10,53%: da loro voto dipende Opa A2A (Il Sole 24 Ore Radiocor) - Monza, 16 mag - Al via a Monza l'assemblea straordinaria di Acsm-Agam, chiamata a deliberare sul via libera alla Multiutility della Lombardia, che prevede l'incorporazione nella stessa Acsm delle aziende energetiche locali di Varese, Lecco e provincia, Valtellina e Valchiavenna sotto la regia industriale di A2A. In tutti sono presenti 124 azionisti pari all'86,33% del capitale. Tra i principali soci figurano A2A con il 23,9%, il Comune di Monza con il 27,1% e Como con il 24,8% e dunque complessivamente per il 75,8%. Quindi le minoranze presenti sono il 10,53%: se la maggioranza di questi soci votera' contro l'operazione A2A dovra' lanciare un'Opa con Lario Reti Holding su Acsm-Agam a 2,47 euro visto che, a seguito del riassetto, salira' oltre il 30% del capitale. In tutto, e' stato anche comunicato, A2A e Lario Reti Holding (societa' controllata da Lecco), grazie alla sollecitazione presso gli azionisti hanno raccolto deleghe per una quota di poco superiore allo 0,5%.

Che