News

ARCHIVIO NEWS

Torna all'elenco
14/05/2018 15.00 - quotidiano energia
Demanio idrico, tre fiumi al Friuli Venezia Giulia

Nell’ambito del demanio idrico statale i fiumi Tagliamento, Livenza e Judrio sono trasferiti alla Regione Friuli Venezia Giulia. È quanto previsto dal D.Lgs 26 marzo 2018, n. 46 (disponibile in allegato sul sito di QE), pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 108 di venerdì 11 maggio.
In questo modo si completa il trasferimento di beni demaniali avviato con decreto legislativo 25 maggio 2001, n. 265, che aveva escluso inizialmente i tre fiumi. Per tutte le relative funzioni di gestione, infine, è stato disposto un passaggio di personale operativo dal Provveditorato interregionale per le opere pubbliche di Veneto, Trentino Alto-Adige e Fvg alla sola Regione Friuli.
Nella G.U. di venerdì, infine, è stata pubblicata anche l’ordinanza della Presidenza del Consiglio 4 maggio 2018, dipartimento di Protezione civile, con cui “la Regione Umbria è autorizzata a effettuare la sistemazione idraulica del sistema di regimazione delle acque bianche, per un importo massimo di euro 500.000,00”, nelle aree terremotate del Comune di Norcia (l’ordinanza è disponibili su QE).