News

ARCHIVIO NEWS

Torna all'elenco
12/07/2018 20.52 - Adnkronos
Milano: contributi da privati per servizi di trasporto pubblico

Milano, 12 lug. (AdnKronos) - La Giunta comunale di Milano ha definito le linee di indirizzo che consentiranno ai privati di contribuire all’attivazione di servizi di trasporto pubblico locale su tratte, percorsi e occasioni particolari. In una nota diffusa da Palazzo Marino, il Comune spiega che si tratta di una nuova tipologia di accordo pubblico-privato che permetterà a soggetti privati di contribuire economicamente al potenziamento di servizi di linea di superficie in concomitanza con lo svolgimento di particolari eventi come concerti, eventi espositivi o stagionali. Compresi anche i servizi di linea del trasporto pubblico che hanno come destinazione centri di interesse sociale, ad esempio ospedali e centri di aggregazione.

Ha fatto da modello l’accordo tra Comune, Atm e il Circolo Magnolia di qualche settimana fa per l’attivazione del bus notturno 188 che nelle notti d’estate, tra venerdì e domenica, collega porta Vittoria Fs con Idroscalo/Circolo Magnolia e ritorno. La linea consente ai frequentatori dei popolari locali notturni presenti all’Idroscalo di lasciare a casa l’auto privata e usare il mezzo pubblico. Attualmente è in corso la definizione di un accordo con il polo universitario Humanitas per il potenziamento del '15', il cui percorso è già stato prolungato, al fine di servire meglio la tratta Milano-Rozzano-Pieve Emanuele e dare un servizio più efficiente al quartiere e alla struttura.

"Gli accordi di contribuzione ai servizi aggiuntivi di trasporto pubblico -spiega Marco Granelli, assessore alla Mobilità e Ambiente del Comune di Milano- costituiscono per l’amministrazione una nuova modalità di reperimento di risorse economiche".