News

ARCHIVIO NEWS

Torna all'elenco
12/02/2020 11.00 - PUBLIC POLICY
UE, M5S: NO A LISTA PROGETTI ENERGETICI PRIORITARI, COMMISSIONE LA RITIRI

(Policy Europe / Public Policy) - Roma, 12 feb - Il Movimento 5 stelle si oppone alla lista europea dei progetti energetici prioritari, manca infatti lambizione verde che permetterebbe il raggiungimento degli obiettivi dellaccordo di Parigi. AllEuropa non serve una lotta ipocrita contro i cambiamenti climatici, i nuovi progetti di infrastrutture per il gas, elencati nellatto delegato della Commissione europea, vanno cancellati da questa lista. È un impegno che dobbiamo alle future generazioni che da mesi scendono nelle piazze di tutta Europa nellambito delle iniziative FridaysForFuture. Chiediamo che i finanziamenti di progetti di infrastrutture per il gas siano dirottati per progetti legati al rinnovabile e allelettrico che non producono emissioni di Co2".

Lo scrive in una nota leuroparlamentare del Movimento 5 Stelle Ignazio Corrao, che ribadisce il voto favorevole al veto sulla quarta lista dei progetti di interesse comune che verrà votata oggi in plenaria a Strasburgo.

O la Commissione europea riconosce di aver sbagliato, ritira la lista dei progetti di interesse comune e ne propone una nuova con progetti che non alterino il clima, oppure il Green Deal è solo un grande inganno. Usare soldi pubblici per finanziare progetti energetici basati sulle fonti fossili è inaccettabile. La domanda di gas oggi è in calo con previsioni, confermate dalla stessa Commissione, che indicano una riduzione della domanda fino al 90%. Se i rappresentanti dei cittadini vogliono essere credibili di fronte ai cittadini, allora devono rigettare la proposta della Commissione dichiara leurodeputata M5s Eleonora Evi.

(Policy Europe / Public Policy) @PPolicy_News

PAM

121100 feb 2020