News

ARCHIVIO NEWS

Torna all'elenco
29/07/2020 00.00 - Mondo Utilities
SVILUPPO SOSTENIBILE E GESTIONE CICLO IDRICO. ACQUA NOVARA.VCO E GRUPPO CAP CONDIVIDONO LA STESSA VISIONE

"Condividiamo la stessa visione nell’affrontare con coraggio le sfide sociali, economiche e ambientali collegate alla gestione del ciclo idrico integrato che si presenteranno di fronte a noi".
Queste le parole dell' ad di ANVCO Daniele Barbone che oggi, nella sede novarese di via Triggiani, ha incontrato il presidente e ad di Gruppo Cap Alessandro Russo. Temi dell'incontro le prospettive del settore, la sostenibilità ed il ciclo idrico integrato come elemento dello sviluppo del territorio. L'emergenza acqua oggi richiede progetti di più lungo respiro perché i cambiamenti climatici e antropici portano a esigenze sempre nuove e diverse. Così il ruolo dell’acqua nell’economia circolare può essere cruciale, contando sul nuovo potenziale ruolo delle aziende del servizio idrico integrato come soggetti che recuperano valore da riutilizzare in altri settori, come l’industria e l’agricoltura.  "Ci divide fisicamente il Ticino ma siamo uniti da una comune visione su molti temi. Due società in house come noi possono solo crescere attraverso il confronto: dallo scambio di esperienze, di possibili sinergie, di best practices emergono opportunità che saranno un patrimonio comune da cui attingere nell’interesse dei rispettivi territori puntando direttamente nella direzione della sostenibilità", commenta l'incontro Barbone. "Gestire il servizio idrico è una sfida industriale di grande complessità e responsabilità, commenta Alessandro Russo, presidente e amministratore delegato di Gruppo CAP.
Oggi più che mai occorre essere consapevoli che solo l’integrazione tra sostenibilità e innovazione ci consentirà di pianificare il futuro dei nostri territori. L’acqua è già ora un bene scarso e lo sarà sempre di più nei prossimi anni; la crisi climatica è una condizione con la quale dobbiamo convivere imparando a gestire in modo resiliente i nostri territori e mitigandone gli effetti.  Per queste ragioni sono importanti le sinergie tra aziende del settore che debbono sempre di più superare i confini amministrativi e lavorare in ottica di bacino. La collaborazione con Acqua Novara è per noi importante perché testimonia proprio l’importanza di fare rete a vantaggio dei cittadini e dell’ambiente”. Prossimi appuntamenti, ad inizio autunno, scambi operativi e conferenze pubbliche sul ruolo dell'acqua e sugli Obiettivi dell'Agenda 2030.  Alessandro Russo è alla guida di Gruppo Cap dal 2014 ed è stato confermato presidente a maggio. L’azienda, gestore del servizio idrico della Città metropolitana di Milano, con le sue quasi 900 persone e un patrimonio che supera il miliardo di euro è tra le più importanti utility del Paese. Daniele Barbone neo nominato Amministratore delegato di Acqua Novara.Vco azienda presieduta da Emanuele Terzoli riconfermato presidente sempre a giugno. Quasi 300 i dipendenti.