News

ARCHIVIO NEWS

Torna all'elenco
17/12/2019 11.30 - RADIOCOR
Utilitalia: piano da 50 mld investimenti in 5 anni per sostenere green new deal -2-

Valotti: "Azione con Governo ma semplificazione e certezza" (Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Roma, 17 dic - 'Gran parte degli investimenti gia' figura nei piani industriali delle nostre aziende - spiega il presidente Valotti - e sarebbe paradossale che si bloccassero a causa di ostacoli burocratici che paralizzano l'intero comparto infrastrutturale'. Per il Sud, in particolare, serve un grande piano che favorisca l'aggregazione delle imprese pubbliche esistenti sul territorio, per attrarre i privati e le grandi utilities del Centro-Nord nel capitale e nello sviluppo dei progetti. 'Dare concretezza al green new deal e' tra le nostre priorita' e cio' sara' possibile con un'azione congiunta con il Governo, cui non si chiedono fondi ma semplificazione normativa e azioni per supportare gestioni piu' efficienti dei servizi: bisogna favorire misure per snellire le procedure autorizzative, riconfigurare lo schema della gestione diretta dei comuni e i ritardi nello sviluppo di un approccio industriale ai servizi pubblici locali. Vanno inoltre evitate misure che creino inutile incertezza per quegli operatori che gia' investono e che attraggano nuovi finanziatori che credono nello sviluppo sostenibile, innescando un circolo virtuoso per la crescita del Paese e il superamento delle differenze territoriali' sottolinea il presidente di Utilitalia. Tra le criticita' segnalate dalla Federazione all'Esecutivo, c'e' ad esempio il tema dell'adeguamento delle aziende ambientali ed energetiche all'articolo 177 del Codice Appalti, che mette in serio pericolo migliaia di posti di lavoro e la possibilita' di realizzare investimenti.

Ale