News

ARCHIVIO NEWS

Torna all'elenco
06/11/2018 17.00 - Utilitalia
DL GENOVA: UTILITALIA, NORMA SU FANGHI PRIMO PASSO ATTESO DA ANNI

“Siamo grati al governo per l’articolo 41 sui fanghi contenuto nel decreto Urgenze perché in questo modo si è potuto far fronte a una grave emergenza. Si tratta di un primo passo, atteso da anni, che introduce limiti più restrittivi dell’attuale normativa ma che rimanda alla necessità di un aggiornamento delle norme per la gestione dei fanghi da depurazione”. Così il vicedirettore di Utilitalia Paolo Giacomelli intervenendo al convegno sulla valorizzazione dei fanghi di depurazione organizzato dalla Federazione delle imprese di acqua ambiente e energia nell’ambito di Ecomondo, a Rimini.

“La norma - continua Giacomelli - introduce dei valori. Poi si può ragionare su quei limiti, che si possono discutere e ricalibrare sui territori. Quello che però chiediamo è un ragionamento che non porti più i fanghi fuori dal perimetro del servizio idrico e che non faccia danni all’ambiente”. 

“Forse si dovrebbe pensare addirittura a una Strategia nazionale sul tema ambientale dei fanghi da depurazione - osserva Giacomelli - le aziende del servizio idrico integrato hanno come primo obiettivo quello di tutelare l’ambiente e hanno progetti di innovazione tecnologica che puntano alla minimizzazione della produzione dei fanghi così come indica l’Europa”.

“Chiediamo perciò l’articolo 41 e un aggiornamento normativo - conclude Giacomelli - che significa utilizzare la legge di delegazione europea affinché questo provvedimento di aggiornamento possa avere un iter più veloce”.