News

ARCHIVIO NEWS

Torna all'elenco
22/05/2020 19.18 - Adnkronos
**Aspi: Atlantia, 'situazione incertezza continua a protrarsi, gravi danni a gruppo'

Roma, 22 mag. (Adnkronos) - Il Cda di Atlantia, che si è riunito oggi nel corso di una seduta straordinaria, ha analizzato la situazione complessiva della propria controllata Autostrade per l’Italia (Aspi). Il CdA "ha preso atto che, ad oggi, non è ancora pervenuta alcuna risposta alla proposta formale inviata da Aspi al Ministero delle Infrastrutture e Trasporti lo scorso 5 marzo, al fine di trovare una soluzione condivisa relativamente al procedimento di contestazione in corso ormai da quasi due anni. Mentre Aspi sta sostenendo tutti gli oneri per la costruzione del nuovo ponte di Genova (ormai completato) e ha immediatamente attivato i risarcimenti a persone e imprese, esternalizzando inoltre il sistema di ispezione delle infrastrutture, la situazione di incertezza continua purtroppo a protrarsi, pur avendo autorevoli esponenti dell’Esecutivo manifestato pubblicamente, fin dallo scorso febbraio, la propria disponibilità a valutare le proposte di Aspi, e dichiarato inoltre, a fine aprile, l’avvenuta conclusione dell'analisi del dossier". Tale contesto, si legge in una nota, "ha determinato e continua a determinare gravi danni all’intero Gruppo e genera preoccupazione sul mercato e a tutti gli stakeholder, in Italia e all’estero, dove il Gruppo opera in 23 Paesi".