News

ARCHIVIO NEWS

Torna all'elenco
02/08/2019 00.00 - Mondo Utilities
Padania Acque S.p.A.: grazie al progetto “Padania Acque for Africa”, con la partnership di S.O.S. Africa, sono stati costruiti tre pozzi e una scuola in Madagascar da parte dei cittadini della Provincia di Cremona

Un regalo di Padania Acque e dei cittadini della provincia di Cremona ai bambini e alla popolazione dei villaggi di Mandabe e Antsokay, nei distretti di Sakaraha, una delle regioni più povere e più aride del Madagascar, si pensi che in quelle province non piove da ben due anni.

Il progetto di cooperazione internazionale “Padania Acque for Africa”, promosso da Padania Acque con la partnership per l’anno 2019 dell’Associazione S.O.S. Africa Onlus Cremona, insieme alla Parrocchia “Notre Dame de l’Assomption”, verrà ufficialmente inaugurato il prossimo 16 agosto, con la presenza di alcuni volontari dell’associazione cremonese in rappresentanza di Padania Acque e di tutti i cittadini della nostra provincia. 

«In meno di un anno – ha dichiarato il presidente Claudio Bodini - è stato possibile dotare i due villaggi di due pozzi per uso irriguo e di un pozzo di acqua potabile per l’intero villaggio. Il progetto ha previsto anche la costruzione di una scuola in muratura, con tre aule, servizi sanitari, banchi e sedie. Fino ad oggi la popolazione del villaggio doveva percorrere ogni giorno numerosi chilometri a piedi per procurare l’acqua da bere e l’istruzione dei bambini avveniva in capanne o all’ombra delle piante. Da oggi non sarà più così, intere famiglie, decine e decine di bambini avranno una vita migliore, grazie ai cittadini della provincia di Cremona, e si potranno coltivare cereali e altre colture essenziali per la vita, si sconfiggerà la malnutrizione e la sete e grazie ai locali della scuola sarà possibile sviluppare l’istruzione e la cultura, contribuendo alla crescita della popolazione. Un ringraziamento a Maria Carmen Russo, presidente di S.O.S. Africa, Silvia Rota e a tutti i membri dell’associazione che hanno coordinato le operazioni e gli interventi necessari per concludere il progetto in tempi brevi». 

«Grazie al sostegno di Padania Acque – ha commentato la presidente Russo – sarà garantita l’acqua, indispensabile per la vita, nonché per il sostentamento economico, coltivando prodotti agricoli che potranno essere venduti con profitti per tutto il villaggio. Con i fondi del progetto sarà possibile anche destinare delle risorse alla lotta alla malnutrizione dei più piccoli dei villaggi di Mandabe e Antsokay. Il 16 agosto noi saremo là, con le magliette di “Padania Acque for Africa”, festeggeremo con tutto il villaggio e apporremo all’esterno della scuola San Giuseppe le tre targhe, in lingua italiana, francese e malgascio, che Padania Acque ha fatto realizzare a nome di tutti i cittadini della provincia di Cremona. Un gesto bellissimo di cui siamo estremamente grati e riconoscenti».

Ricordiamo che è possibile sostenere l’Associazione effettuando una donazione, deducibile dalle tasse, a “As. SOS Africa di Cremona” (Codice Iban IT 73 A 08454 11402 000000 151578 - causale “Donazione Onlus”) oppure destinando il 5x1000. Per ulteriori informazioni è possibile contattare l’Associazione S.O.S Africa scrivendo a info@assosafrica.