News

ARCHIVIO NEWS

Torna all'elenco
06/06/2018 16.06 - Quotidiano Enti Locali e Pa
Arera attua il decreto terremoto e proroga la sospensione dei pagamenti per acqua, luce e gas

Prorogata la sospensione dei pagamenti delle bollette di gas, luce e acqua: l'Autorità per l'energia, reti e ambiente è intervenuta con la delibera n. 312/2018, per dare attuazione a quanto previsto dal decreto legge 55/2018 a favore dei Comuni terremotati del Centro Italia colpiti dagli eventi sismici dall'agosto 2016. Già la delibera n. 252/2017, l'Autorità aveva previsto norme per la sospensione temporanea dei termini di pagamento delle fatture emesse o da emettere, modalità di rateizzazione, agevolazioni di natura tariffaria , azzeramento dei corrispettivi per nuovi allacciamenti o disdette d'utenza e subentri su utenze riattivate. Veniva inoltre previsto che le agevolazioni potessero essere cumulabili con le procedure che permettevano già i benefici del bonus gas, elettrico e idrico. La sospensione dei pagamenti, già fissata al 1° giugno 2018, viene quindi prorogata al 1° gennaio 2019 per coloro che dichiarano (hanno dichiarato) l'inagibilità del fabbricato destinato ad abitazione, o studio professionale, o azienda; inoltre la fattura unica di conguaglio, già prevista da precedente provvedimento al 31 agosto 2018, deve ora essere emessa entro il 31 marzo 2019, e deve essere comprensiva anche degli importi che non sono stati fatturati fino al termine della sospensione dei pagamenti. Va ricordato che per provvedere al pagamento di questa unica fattura di conguaglio, il cittadino/l'impresa può richiedere una rateizzazione degli importi per un periodo massimo di tre anni, senza applicazione di interessi di mora, fatto salvo che le società di vendita possono offrire condizioni di rateizzazioni migliori.