News

ARCHIVIO NEWS

Torna all'elenco
09/09/2020 00.00 - Mondo Utilities
Acquedotto Pugliese: dieci video clip per raccontare “L’acquedotto che verrà”

Bari, 9 settembre 2020Al via la nuova campagna istituzionale che racconta i progetti futuri di Acquedotto Pugliese, la storica azienda pubblica della Regione Puglia, in tema di infrastrutture, ambiente e ricerca di nuovi fonti idriche.

 

Dieci pillole, realizzate dal regista Andrea Costantino, mostrano i paesaggi di Puglia, Campania e Basilicata attraversati dal più grande acquedotto d’Europa.

Uno sguardo inedito: dentro le opere, le gallerie, i laboratori, i luoghi in cui oltre duemila dipendenti lavorano per il funzionamento e lo sviluppo del servizio idrico integrato. Sullo sfondo, la voce di una bambina ancora immersa nel grembo materno e nell’acqua di cui trasmette l’importanza, la meraviglia, la magia.

 

La campagna è volta a informare i cittadini sui principali progetti per il futuro in tema di risanamento reti, ambiente e ricerca di nuovi fonti idriche.

 

La ricerca di nuove fonti idriche è fondamentale per fronteggiare i cambiamenti climatici in atto e per ridurre la vulnerabilità del sistema nel lungo periodo. L’azienda sta valutando le migliori opportunità per garantire sempre più sicurezza al sistema infrastrutturale. Nel contempo, Acquedotto Pugliese si focalizza sul riuso dell’acqua in ambito agricolo e civile e sulla sensibilizzazione dei cittadini al risparmio del bene più prezioso per la vita.

 

Il risanamento delle reti è un punto di grande attenzione: sono previsti interventi di risanamento e sostituzione delle reti idriche in 94 Comuni, per un importo complessivo di 650 milioni di euro.

 

Acquedotto Pugliese rivolge la propria attenzione al settore ambientale attraverso lo sviluppo di proficue sinergie tra la controllata ASECO e la Regione Puglia. Aseco è un’azienda specializzata nel trattamento e recupero dei rifiuti organici, per la gestione integrale del ciclo dei fanghi/rifiuti. L’obiettivo è realizzare un’economia circolare con la riduzione dei volumi prodotti e massimizzare l’impiego in agricoltura per recuperare la risorsa idrica.

 

La campagna “L’acquedotto che verrà” è stata realizzata per raccontare in modo semplice e coinvolgente l’Acquedotto Pugliese da tutti i punti di vista. Con la voce di una bambina che viene dal futuro, il messaggio che traspare è chiaro: spiegare a tutti l’importanza dell’acqua e il suo valore.

 

“L’acquedotto che verrà” è un racconto in 9 atti, come 9 sono i mesi prima della vita; è la narrazione di un’azienda che vuole crescere, rinnovarsi e abbracciare il futuro, ma anche di un territorio che potrà sempre contare sulle competenze e la professionalità di Acquedotto Pugliese