News

ARCHIVIO NEWS

Torna all'elenco
23/06/2020 00.00 - Quotidiano Energia
Ravenna, 5 mln € per diminuire la Tari alle aziende
La decisione del Comune dopo la proposta del Tavolo imprenditoria. Il Comune di Ravenna ha deciso di abbattere la Tari in capo alle aziende con uno sconto fiscale complessivo di 5 milioni di euro, pari a oltre un terzo dell’incasso previsto nel 2020 con la tassa rifiuti (12 mln € totali). L’iniziativa nasce da una proposta fatta nell’ambito del Tavolo imprenditoria di questo territorio che ha incassato il plauso di Cna e Confartigianato provinciale: “È stato deciso di intervenire con tempestività e in maniera decisa sulle imprese che hanno pagato un tributo altissimo alla crisi Coronavirus ancora in corso". Ora si dovranno definire le regole applicative della misura che, secondo Cna e Confartigianato, dovranno tenere conto “dei livelli di penalizzazione subiti dalle aziende durante il periodo di lockdown e degli andamenti settoriali quasi sempre legati a forti cali dei fatturati". Apprezzamento è stato espresso anche per la decisione di posticipare il pagamento della tassa in un'unica soluzione con scadenza dicembre 2020.