News

ARCHIVIO NEWS

Torna all'elenco
28/03/2018 16.00 - Utilitalia
Osservazioni Utilitalia DCO 104/2018

Utilitalia manifesta generale apprezzamento sia per il lavoro svolto da ARERA, anche in collaborazione con il Politecnico di Torino, sia per l’evoluzione degli orientamenti regolatori, che sostanzialmente tengono conto di molte delle considerazioni rappresentate dalla Federazione, nel corso del tempo, in risposta ai precedenti DCO.

Riteniamo in ogni caso necessaria un’attenta taratura del modello di calcolo alla base della determinazione dei parametri e delle variabili per il riconoscimento dei costi della cosiddetta “tariffa parametrica” affinché possano essere scongiurati potenziali effetti indesiderati che non risultino rispecchiare il contesto operativo e la realtà in cui le Imprese svolgono il servizio di distribuzione e misura dell’energia elettrica. Alla luce di primissimi riscontri forniti da alcune Associate, permangono infatti ancora scostamenti abbastanza significativi tra risultato della simulazione dei ricavi ammessi calcolati con la tariffa parametrica consultata e quelli riconosciuti dalla tariffa del VPR per un numero, a nostro avviso, non residuale di Imprese. I suggerimenti individuati nelle presenti osservazioni perseguono quindi soprattutto l’obiettivo di circoscrivere ulteriormente e per quanto possibile queste casistiche attraverso soluzioni semplici, che non stravolgono l’impostazione in questa fase del procedimento e che possono facilmente trovare giustificazioni, se non quantitative, almeno qualitative ragionevoli e razionali.