News

ARCHIVIO NEWS

Torna all'elenco
05/07/2018 15.00 - quotidiano energia
Consumi elettrici, Terna conferma il record 2017

Dal bilancio elettrico 2017 di Terna arriva la conferma del record fatto segnare dalla domanda elettrica nel 2017 (QE 19/1): 320,5 TWh, in crescita del 2% sul 2016 e ai livelli più alti dal 2013.
Il fabbisogno è stato soddisfatto per l’88,2% da produzione nazionale (282,8 TWh, +2%) e per la restante quota da importazioni nette dall’estero (37,8 TWh, +2%).

La produzione nazionale lorda, pari a 295,8 TWh (+2,1%), è stata coperta per il 70,8% dalla produzione termoelettrica che continua a registrare un incremento positivo (209,5 TWh, +5%), per il 12,8% dalla produzione idroelettrica (38 TWh) che prosegue con un significativo calo (-14,1% e per il restante 16,3% dalle fonti geotermica, eolica e fotovoltaica. Quest’ultima ha registrato una variazione più che positiva pari a +10,3% rispetto allo scorso anno: nel 2016, per la prima volta, si era registrato un calo del -3,7% rispetto al 2015.

I consumi elettrici, in aumento del 2,2% rispetto al 2016, si sono attestati a 301,9TWh.

In termini di potenza installata, al 31 dicembre 2017 la potenza efficiente lorda di generazione è risultata pari a 117,1GW, in linea rispetto al dato dello scorso anno, in quanto l’entrata in esercizio di nuovi impianti, anche termoelettrici di piccola taglia ha compensato le grande dismissioni nel parco di generazione tradizionale. In aumento la capacità delle fonti rinnovabili quali il fotovoltaico, l’eolico e l’idroelettrico.