News

ARCHIVIO NEWS

Torna all'elenco
06/08/2019 13.00 - quotidiano energia
Msd, a giugno uplift in lieve calo a 8,24 €/MWh

Gli sbilanciamenti consentono all’uplift di proseguire a giugno un lieve ripiegamento rispetto al picco di 9,14 €/MWh raggiunto in aprile.

I dati a preconsutivo di Terna evidenziano un valore del corrispettivo a 8,24 €, contro gli 8,76 € di maggio. La componente dispacciamento sale però da 9,07 a 9,79 €, per cui sono ancora una volta gli sbilanciamenti, in negativo per -1,12 €, a consentire di tenere l’uplift sotto controllo.

Va ricordato che il valore di tale componente è rimasto pressoché costantemente in negativo a seguito degli interventi dell’Arera sulle condotte “non diligenti” dei trader su Msd, realizzatesi a partire dalla primavera 2016. Sotto questo profilo, a fine luglio il Consiglio di Stato ha chiesto al direttore del dipartimento di Scienze economico aziendali e Diritto per l’economia dell’Università di Milano Bicocca di redigere entro 90 giorni un rapporto volto a verificare la correlazione tra tali condotte dei trader e l’andamento dell’upift.