News

ARCHIVIO NEWS

Torna all'elenco
07/09/2020 00.00 - Quotidiano Energia
Minambiente, chiuso il riassetto: Laura D’Aprile all'Economia circolare
La dg in servizio da inizio settembre dopo l'incarico al Comune di Roma. Dal 3 settembre Laura D’Aprile guida la Direzione generale per l’Economia circolare (Eci) del ministero dell’Ambiente.
In precedenza (da gennaio 2018), D’Aprile era stata a capo della Direzione Rifiuti, risanamenti e inquinamenti del Dipartimento Tutela ambientale del Comune di Roma. Incarico che poi ha lasciato per fare ritorno al ministero guidato da Sergio Costa.
D’Aprile (già dirigente Bonifiche e risanamento del Minambiente) aveva partecipato all'interpello per l’assegnazione dell’incarico (QE 23/4). Complessivamente erano arrivate 23 candidature, fanno sapere dal ministero. Una commissione presieduta da Carmela Decaro (in passato anche Vice segretario generale e direttore dell’ufficio della Segreteria generale della Presidenza della Repubblica) ha poi selezionato 5 curricula per un colloquio. Al termine di questa selezione, a giugno la scelta è ricaduta proprio su D’Aprile. A luglio è stato firmato il Dpcm di nomina e successivamente, ad agosto, la Corte dei Conti ha registrato gli atti, prima dell’entrata in servizio la settimana scorsa.
Con questa nomina viene ultimato il complessivo riassetto del Minambiente realizzato in due fasi attraverso i Dpcm 19 giugno 2019 n. 97 e 6 novembre 2019 n. 138. Al dicastero sono nati due dipartimenti focalizzati rispettivamente sugli aspetti di tutela e salvaguardia ambientale e sulle politiche di transizione ecologica. Le due strutture hanno assunto le denominazioni di “Dipartimento per il personale, la natura, il territorio e il Mediterraneo” (DiPENT) e “Dipartimento per la transizione ecologica e gli investimenti verdi” (DiTEI). Entrambe coordinano quattro direzioni generali.
Fino all’entrata in servizio di D’Aprile – la cui nomina è stata comunicata alla Camera venerdì scorso –  la DG Eci ha lavorato seguendo le disposizioni di Mariano Grillo che guida il Dipartimento per la transizione ecologica.