News

ARCHIVIO NEWS

Torna all'elenco
15/09/2020 00.00 - Quotidiano Energia
Pacchetto economia circolare, in G.U. l’ultimo D.Lgs
Il quarto decreto contiene gli interventi sulle discariche
E’ arrivato in Gazzetta Ufficiale l’ultimo dei quattro D.Lgs per il recepimento delle direttive Ue del “pacchetto economia circolare” (QE 6/3). Sull’edizione n. 228 di ieri 14 settembre è stato infatti pubblicato il D.Lgs 3 settembre 2020 n. 121 “Attuazione della direttiva Ue 2018/850, che modifica la direttiva 1999/31/CE relativa alle discariche di rifiuti”. Nei giorni scorsi invece avevano trovato posto sulla Gazzetta i decreti relativi a veicoli fuori uso, Raee e imballaggi. Il D.Lgs per il recepimento della direttiva 2018/850 introduce una nuova disciplina sul conferimento dei rifiuti per arrivare a una riduzione del ricorso alle discariche. Il decreto (che entra in vigore il 29 settembre) riforma infatti i criteri di ammissibilità dei rifiuti negli impianti. Vengono inoltre definite le modalità, i criteri generali e gli obiettivi, anche in coordinamento con le Regioni, per il raggiungimento degli obiettivi fissati dalla direttiva in termini di percentuali massime di rifiuti urbani conferibili negli impianti.Tra gli obiettivi principali della Ue c’è quello di portare il riciclo dei rifiuti urbani ad almeno il 55% entro il 2025, al 60% al 2030 e al 65% entro il 2035. In parallelo, è prevista la diminuzione dell’uso delle discariche, che entro il 2035 dovrà essere inferiore al 10%