News

ARCHIVIO NEWS

Torna all'elenco
26/06/2020 00.00 - Quotidiano Enti Locali e PA
Partecipate, invio dati per revisione periodica e censimento annuale entro il 17 luglio

L'applicativo Partecipazioni per l'acquisizione dei provvedimenti di revisione periodica delle partecipazioni pubbliche e il censimento delle partecipazioni e dei rappresentanti al 31 dicembre 2018 sarà chiuso il prossimo 17 luglio. Ne ha dato notizia il Mef sul portale dedicato, aggiungendo «fatte salve eventuali proroghe che si rendessero necessarie per l'emergenza Covid-19».

Una scadenza rimasta aperta, a via di proroghe, prima a causa di tempi tecnici per la messa a regime dell'applicativo e poi proprio a causa del Coronavirus.

Il ministro invita le amministrazioni a voler procedere quanto prima alla validazione e trasmissione dei dati. In proposito, si evidenzia che non è necessario attendere l'eventuale correzione delle incongruenze segnalate, qualora sia possibile completare la procedura di comunicazione.

Per entrambi gli adempimenti è previsto l'obbligo di comunicare anche l'assenza di partecipazioni, prestando esplicita dichiarazione da inoltrare attraverso l'applicativo. Nel caso di Amministrazioni soggette al Testo unico delle partecipate deve essere inserito il provvedimento, adottato dall'organo competente, che attesta la non detenzione di partecipazioni in società.

La trasmissione del provvedimento alla Struttura per l'indirizzo, il controllo e il monitoraggio possono essere effettuati esclusivamente attraverso l'applicativo Partecipazioni. La Struttura non terrà conto, quindi, delle comunicazioni dei provvedimenti effettuate attraverso altri canali (ad esempio inoltrate via Pec). Resta fermo l'obbligo di comunicazione alla competente Sezione della Corte dei conti.