News

ARCHIVIO NEWS

Torna all'elenco
10/10/2019 00.00 - Mondo Utilities
“LA TUA ACQUA, IL NOSTRO IMPEGNO”. SMAT aderisce alla campagna di UTILITALIA sull’acqua del rubinetto

Nella prima giornata del Festival dell’Acqua di Venezia Utilitalia, la Federazione delle imprese idriche, ambientali ed energetiche, lancia “La tua acqua, il nostro impegno”: attraverso l’hastag #insiemeperlacqua, la campagna di sensibilizzazione coinvolgerà le aziende associate che si occupano del servizio idrico su tutto il territorio nazionale.

I materiali, che saranno veicolati anche con i loghi delle aziende che aderiscono alla Federazione, sono stati elaborati per sottolineare la complessa attività che precede l’arrivo dell’acqua potabile al rubinetto: un lavoro che garantisce un prodotto sicuro e di qualità.

La qualità dell’acqua del rubinetto in Italia è tra le migliori d’Europa eppure, secondo i dati del Censis, il 62% delle famiglie preferisce l’acqua in bottiglia, spendendo circa 240 euro l’anno. Ogni italiano, in media, beve 208 litri di acqua in bottiglia l’anno: siamo primi in Europa, dove la media è di 106 litri, e secondi al Mondo dopo il Messico (244 litri). Lo scorso febbraio l’Unione Europea ha emanato una nuova direttiva per ridurre drasticamente l’utilizzo dell’acqua in bottiglia: ogni giorno in Italia utilizziamo 30 milioni di bottiglie di plastica e 7 di vetro, con il risultato che in un anno 13,5 miliardi di bottiglie diventano rifiuti da gestire.

“Ogni anno in Italia - dice, infatti, la campagna - 13 miliardi di bottiglie di plastica si trasformano in rifiuti: bere ogni giorno l’acqua del rubinetto fa risparmiare e fa bene all’ambiente”.

SMAT persegue ormai da tempo la strada della promozione dell’acqua del rubinetto con un piano di azioni sulla sostenibilità ambientale che realizza, ad esempio, con l’installazione dei Punti Acqua nel territorio metropolitano torinese, ad oggi 182, ed il supporto alle numerose manifestazioni sul territorio attraverso la fornitura di acqua di rete, a km zero, per ridurre ulteriormente l’impatto ambientale e connotarle come “plastic free”.

Fra le numerose iniziative di informazione e sensibilizzazione dell’utenza, SMAT organizza anche laboratori sulle tecniche di degustazione dell’acqua che trovano fondamento nella scienza dell’analisi sensoriale, proponendo sedute di assaggio e confronto tra le diverse tipologie di acqua prodotte per motivare ad apprezzare l’acqua del rubinetto anche a scopo alimentare.

 

Torino, 10 ottobre 2019