News

ARCHIVIO NEWS

Torna all'elenco
16/10/2020 19.18 - Adnkronos
Ue: Enria (Bce), 'completare velocemente Unione bancaria'

Milano, 16 ott. (Adnkronos) - “Se non si completa velocemente la costruzione dell'Unione bancaria, il backstop del fondo di risoluzione e un sistema di garanzia dei depositi europeo, sarà difficile affrontare i periodi difficili che sono di fronte a noi. E’ solo con un sistema veramente integrato che potremo evitare il ripetersi degli errori degli anni scorsi”, con il rischio di trovarsi "con un sistema bancario ancora più segmentato e inefficiente di oggi, un fattore di divisione anziché di integrazione". Lo ha detto Andrea Enria, presidente del Consiglio di vigilanza bancaria della Bce, nel suo discorso in occasione dell’assegnazione di Alumnus Bocconi del 2020.

"Ci troviamo in mezzo al guado, mentre le acque si stanno ingrossando e le nubi degli effetti economici della pandemia si stanno addensando. I primi due pilastri dell'Unione bancaria, la vigilanza prudenziale e il meccanismo unico di risoluzione, saranno sicuramente elementi di grande aiuto. Ma bisogna completare velocemente la costruzione con gli elementi mancanti”, ha continuato Enria.

Il presidente del Consiglio di vigilanza bancaria della Bce ha sottolineato il "forte impegno" della presidenza di turno tedesca dell'Unione europea e ha invitato i decisori politici a “essere più veloci nell'affrontare i problemi di qualità degli attivi bancari e più ambiziosi nell'affrontare, a livello europeo, le debolezze strutturali del settore".