News

ARCHIVIO NEWS

Torna all'elenco
18/07/2019 17.42 - PUBLIC POLICY
RIFIUTI, GOVERNO AL LAVORO SU STALLO END OF WASTE. VERSO ANTICIPO IN DELEGA UE

(Public Policy) - Roma, 18 lug - Il Governo è al lavoro su una soluzione normativa per superare le criticità sull'end of waste generate dopo l'entrata in vigore del decreto Sblocca cantieri, che facendo riferimento a normative vecchie di oltre 15 anni sta causando il blocco del settore. Obiettivo - a quanto apprende Public Policy da fonti dell'Esecutivo - è consentire almeno il rinnovo delle autorizzazioni di cessazione della qualifica di rifiuto.

La prossima settimana il relatore al ddl di delegazione europea Simone Bossi (Lega) dovrebbe presentare in commissione Politiche Ue una riformulazione dei due emendamenti rimasti accantonati sull'articolo 15 del provvedimento, riguardante proprio l'attuazione della direttiva Ue in tema di rifiuti e imballaggi. Gli emendamenti che saranno riformulati - di Lega e Forza Italia - non hanno superato il vaglio della commissione Bilancio della Camera. Le due proposte intervengono su molteplici aspetti della gestione dei rifiuti. Obiettivo della riformulazione - come riferisce lo stesso Bossi a Public Policy - sarà quello di restringere il campo d'intervento al tema dell'end of waste, individuando criteri precisi dentro il quale il Governo potrà muoversi per superare l'impasse creatasi con l'entrata in vigore della legge Sblocca cantieri. A quel punto la riformulazione dovrà tornare in commissione Bilancio per il parere, per poi ricevere il via libera in 14a commissione.

(Public Policy)

@PPolicy_News

NAF

181742 lug 2019