News

ARCHIVIO NEWS

Torna all'elenco
22/10/2019 14.44 - PUBLIC POLICY
RIFIUTI, ARERA: VERSO APPLICAZIONE LIMITE A CRESCITA ANNUALE ENTRATE TARIFFARIE-2-

(Public Policy) - Roma 22 ott - "In particolare, si ritiene opportuno - ha specificato Besseghini - sviluppare una metodologia che, attraverso la definizione delle entrate relative alle componenti di costo variabile e di quelle relative alle componenti di costo fisso, e a valle dei criteri di attribuzione tra utenze domestiche e non domestiche - che proseguono, almeno per il momento, in continuità con la normativa vigente - permetta di poter determinare l'articolazione dei corrispettivi in coerenza con il citato dpr".

"L'Autorità è orientata poi a prevedere l'applicazione di un limite alla crescita annuale del totale delle entrate tariffarie, al fine di segnalare: agli operatori, l'esigenza di contenimento degli oneri gestionali, in una logica di efficienza; agli utenti, l'indirizzo teso a minimizzare gli oneri complessivi recuperabili nelle tariffe, in un'ottica di sostenibilità; ai soggetti competenti alla determinazione dei corrispettivi, la necessità di rafforzare le attività di monitoraggio e di verifica rispetto ai dati e agli altri elementi inseriti nel piano economico finanziario, evitando di ammettere a recupero oneri impropri (regolazione locale o decentrata)".

"L'applicazione di tale limite - ha spiegato il presidente Arera - intende contemperare l'introduzione di un primo segnale di contenimento e di razionalizzazione dei costi, con opportuni incentivi al miglioramento della qualità del servizio offerto e, conseguentemente, con l'esigenza di consentire il finanziamento di iniziative di crescita infrastrutturale o di rafforzamento gestionale".

(Public Policy) @PPolicy_News

GIL

221443 ott 2019