News

ARCHIVIO NEWS

Torna all'elenco
13/02/2020 19.50 - RADIOCOR
A2A: Camerano, no ostilita' su Ascopiave, vogliamo dialogo su progetti industriali

L'ad: puntiamo a condividerli con i suoi soci (Il Sole 24 Ore Radiocor) - Milano, 13 feb - 'L'acquisto di una quota in Ascopiave non era e non e' un atto ostile, al contrario si inquadra nella prospettiva di un possibile dialogo finalizzato a proporre progetti industriali da condividere con i suoi azionisti'. E' quanto ha dichiarato a Radiocor l'ad di A2A, Valerio Camerano, interpellato sugli attuali rapporti con la multiutility veneta. Due settimane fa A2A aveva rilevato il 4,1% di Ascopiave e quest'ultima aveva risposto, venerdi' scorso, comprando il 3,67% di Acsm-Agam, multiutility lombarda controllata da A2A: una serie di mosse, dunque, che lasciava presagire uno scontro tra multiutility nel Nord Est. 'Il nostro interesse, peraltro gia' espresso in passato, e' dialogare, proporre e costruire con Ascopiave, insieme ai nostri possibili partner veneti Agsm Verona e Aim Vicenza, ipotesi di sviluppo industriale congiunto che determinino mutui benefici, per esempio sulle reti gas. - ha invece aggiunto Camerano - Cosi' come ritengo che gli azionisti di Acsm Agam sarebbero aperti a ricevere e valutare proposte da Ascopiave di creazione di valore per la propria societa''.

Che