News

ARCHIVIO NEWS

Torna all'elenco
08/04/2020 00.00 - Quotidiano Energia
Consiglio Ue, via libera a regolamento su acque depurate e agricoltura

Le nuove norme contro la siccità e a favore dell’economia circolare. Ora il vaglio in Parlamento europeo
Facilitare l’uso di acque reflue urbane depurate a fini di irrigazione agricola per contrastare gli effetti dei fenomeni siccitosi. Questo l’obiettivo di un regolamento approvato ieri dal Consiglio dell’Ue (disponibile in allegato sul sito di Quotidiano Energia).
Le nuove norme, si legge in un comunicato, “aiuteranno l'Europa ad adattarsi alle conseguenze dei cambiamenti climatici. Il regolamento, pienamente in linea con i principi dell'economia circolare, migliorerà la disponibilità delle risorse idriche e ne promuoverà un uso efficiente”.
Poiché le condizioni geografiche e climatiche variano fortemente da uno Stato membro all'altro, precisa il Consiglio, ogni Paese può decidere eventualmente di non sfruttare l’opportunità del riutilizzo agricolo delle acque trattate.
Il regolamento dovrà ora essere adottato anche dal Parlamento europeo prima di essere pubblicato nella Gazzetta Ufficiale Ue.