News

ARCHIVIO NEWS

Torna all'elenco
21/10/2019 13.28 - quotidiano energia
Gare gas, A2A contesta il bando di Bergamo 3

Anche il bando della gara gas per l’Atem Bergamo 3 finisce di fronte alla giustizia amministrativa.

A impugnarlo è stata Unareti, gruppo A2A, che contesta in particolare la definizione del valore di rimborso da parte di 3 dei 33 Comuni che compongono l’Ambito: Paladina (1,532 milioni €), Caprino Bergamasco (2,208 mln €) e Pontida (1,876 mln €).

Il distributore ha impugnato anche le Linee guida Mise del 2014 e il DM 20 maggio 2015 che ha modificato il decreto n. 226 del 2011 sui criteri di gara.

Da questo punto di vista va ricordato che di recente il CdS ha ribadito la validità delle Linee guida proprio in tema di valore di rimborso, dopo una lunga querelle promossa proprio da A2A e passata anche dalla Corte Ue.

La gara nell’Atem lombardo ha un valore totale stimato di 116.543.220 euro (Iva esclusa). In base ai dati Mise, Bergamo 3 comprende una rete di 956 km che nel 2012 ha distribuito 163,4 milioni di mc di gas a 84.925 punti di riconsegna.