News

ARCHIVIO NEWS

Torna all'elenco
15/04/2019 11.12 - PUBLIC POLICY
++ AMBIENTE&ENERGIA // POLICY REPORT ++-3-

(Public Policy) - Roma, 15 apr - Passando al Def, da segnalare una nota contenuta nel Programma nazionale riforme (Pnr), secondo cui il dl Sblocca cantieri prevede "lintroduzione di clausole di esclusione tassativa della responsabilità civile o erariale dei funzionari pubblici che procedono in materia di appalti". Confermate le norme principali già anticipate: il superamento delle linee guida Anac e il ritorno al Regolamento attuativo; la possibilità per le stazioni appaltanti di affidare i lavori sulla base di un progetto definitivo semplificato (e non di quello esecutivo) per interventi di manutenzione ordinaria o straordinaria; facoltà, per le stazioni appaltanti, di esaminare le offerte prima della verifica della documentazione relativa al possesso dei requisiti generali, di idoneità e capacità degli offerenti; un nuovo regime temporaneo delle soglie per la normativa riguardante gli appalti, con lintroduzione di un regime semplificato per i contratti sotto soglia (invariata la prima soglia, infra 40.000 euro, con affidamento diretto, senza consultazione di operatori;la seconda soglia è innalzata da 150 mila euro a 200 mila, con consultazione di tre operatori; fino a 5 milioni si applica per tutti la procedura aperta, con il criterio del prezzo più basso e lesclusione automatica delloperatore in caso di offerta anomala.

In un'altra parte del Pnr si legge, inoltre, che "sarà favorito lutilizzo di fondi rotativi per il supporto delle politiche pubbliche e degli investimenti e limplementazione delle misure per incentivare lefficientamento energetico degli edifici. A questultimo riguardo, unattenzione particolare sarà rivolta alledilizia residenziale pubblica". Nel Def "il Governo si impegna a rendere operativo il Fondo nazionale per lefficienza energetica e a sostenere presso tutte le sedi, anche internazionali, obiettivi più ambiziosi e vincolanti per la riduzione delle emissioni di CO2 delle autovetture e dei veicoli commerciali leggeri nuovi". Inoltre "verranno stabilizzati lecobonus e il sisma bonus con lintroduzione di tipologie di certificazioni capaci di garantire i crediti e la predisposizione di contratti differenziati per tipologie dintervento, in grado di semplificare le attività delle amministrazioni locali".

Da segnalare, infine, come la settimana scorsa sia stata finalmente attivata la piattaforma online per richiedere i contributi per lacquisto di veicoli a ridotte emissioni", secondo l'ecobonus introdotto in manovra. Il ministero dellAmbiente e la Regione Abruzzo, inoltre, hanno citato in giudizio Edison Spa ed alcuni imputati del processo penale relativo ai fatti di disastro ambientale e di avvelenamento delle acque nel territorio di Bussi sul Tirino.

(Public Policy)

@PPolicy_News

NAF

151111 apr 2019