news

2/07/2016 (Ansa) -Rifiuti:Galletti,inceneritore Sesto? In Toscana ne serve uno

"Sappiamo, e questo è un impegno forte del mio ministero, che bisogna incrementare la raccolta differenziata. Ma anche se arrivassimo alla media del 65% che è quello che ci richiede l'Ue, e a livello italiano siamo ancora ben distanti, avremmo ancora bisogno di impianti di termovalorizzazione, di cui uno situato in Toscana. Veda la Regione dove meglio farlo. Io denuncio solo il fatto che non tollererò più che i rifiuti vadano in discarica: quello è uno scempio per l'ambiente e la salute dei cittadini". Lo ha detto oggi a Firenze il ministro per l'ambiente Gianluca Galletti, rispondendo ai cronisti che gli chiedevano se verrà realizzato l'inceneritore a Sesto Fiorentino (Firenze), il cui nuovo sindaco di Si Lorenzo Falchi ha annunciato battaglia contro la realizzazione dell'impianto. "Non sono un amante dei termovalorizzatori, ma che sia chiaro: non permetterò più che questo paese mandi in discarica il 40% dei rifiuti che produce - ha ribadito Galletti -. O i Comuni, e soprattutto le Regioni vengono da me con progetti credibili o io insisterò sulla necessità che alcune regioni avviino la costruzione di termovalorizzatori, perchè è meglio un termovalorizzatore di una discarica".