news

18/10/2016 (Quindici) - CLIMA, RENZI: “CI CANDIDEREMO AD OSPITARE COP”. AVVIATO ITER PARLAMENTARE PER ACCORDO DI PARIGI

"Intendiamo candidarci a ospitare una delle prossime Cop: sarebbe bello farlo nel 2020 o nel 2021, sappiamo che l'Italia potrebbe arrivare con una leadership affermata". Così il Presidente del Consiglio Matteo Renzi parlando nei giorni scorsi alla direzione del Partito democratico a proposito dei temi ambienti e delle conferenze mondiali sul clima.
Per il Ministro Galletti, “l'Italia vuole mantenere tutti gli impegni che ha preso. Per noi l'accordo di riduzione di Co2 di almeno il 40% entro in il 2030 è irrinunciabile. Siamo tra i paesi più virtuosi, sicuramente in Europa e forse al mondo, per la riduzione di Co2 e produzione di energia rinnovabile. Vogliamo che questi sforzi ci vengano riconosciuti, perché vogliamo che anche gli altri paesi siano virtuosi quanto noi”. Il Ministro è intervenuto al termine del Consiglio Ue in cui ha espresso le "forti perplessità e preoccupazioni" dell'Italia per la proposta della Commissione sulla metodologia per raggiungere l'obiettivo di riduzione delle emissioni.
La Camera, nel frattempo, ha iniziato nei giorni scorsi l’esame del disegno di legge di ratifica ed esecuzione dell'Accordo di Parigi, collegato all’agenda 2030 assunta dalle Nazioni Unite nel settembre 2015 (goal 13).
Nel licenziare il ddl in Commissione Ambiente, la relatrice sul testo Chiara Braga ha affermato che ha proposto “al Governo di assumere, anche in vista del prossimo appuntamento della Cop22 di Marrakech un'impegnativa 'roadmap climatica' prevedendo, già a partire dal prossimo disegno di legge di bilancio, in fase di predisposizione, misure atte a garantire il perseguimento degli obiettivi fissati a livello internazionale dal richiamato accordo, rivedendo la Strategia energetica per il Sistema Italia'' affinché ''si muova nella prospettiva di tali obiettivi anche in vista dei target per il clima e l'energia al 2030 fissati dall'Unione Europea''.
Sul tema dei nuovi Obiettivi di sviluppo sostenibili (Agenda 2030) e su quello della Responsabilità sociale d’impresa (Rsi, con il recepimento della direttiva 2014/95/ue in corso da parte del Parlamento), Utilitalia organizza per il prossimo 19 ottobre un convegno a Roma dal titolo “Le utility per la crescita sostenibile. Responsabilità Sociale d’Impresa e Nuovi Obiettivi di Sostenibilità”.


Altre notizie su Quindici.