news

1/12/2016 (Ansa) - Clima: regioni e territori salveranno l'accordo di Parigi

Le regioni salveranno l'accordo sul clima di Parigi. Lo afferma il rapporto annuale del Compact of State and Regions (Cso), la coalizione di "volenterosi" dell'azione climatica formata due anni fa da un gruppo di governi nazionali e regionali. Vi aderiscono a pieno titolo Emilia Romagna e Lombardia, con Sardegna e Veneto in qualità di osservatori. Con quasi 1300 iniziative per il clima avviate da 62 governi nazionali e regionali in tutto il mondo nel 2016, sostiene il rapporto, il passo è quello giusto per raggiungere gli obiettivi dell'accordo sul clima di Parigi. "Particolarmente incoraggiante - ha commentato Patricia Espinosa, segretario esecutivo della Convenzione quadro delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici - è vedere che alcuni Stati e regioni già si prefiggono il target zero emissioni nette. Il punto di forza dell'accordo di Parigi non si basa solo sull'azione dei governi, ma sul supporto senza precedenti e sul crescente entusiasmo di imprese, investitori, cittadini, città, stati, province e regioni".