AREA GIURIDICO LEGISLATIVA e FISCALE 

Dal Parlamento

AS 1248
Conversione decreto legge "Sblocca Cantieri"

Il decreto legge n. 32 del 18 aprile 2019, pubblicato in G.U. n. 92 del 18 aprile 2019 è stato presentato in pari data presso l'Aula del Senato per la conversione in legge. Il testo è stato assegnato alle commissioni riunite 8ª (Lavori pubblici, comunicazioni) e 13ª (Territorio, ambiente, beni ambientali) in sede referente. Sono previsti, altresì, i pareri delle commissioni 1ª (Aff. costituzionali), 2ª (Giustizia), 5ª (Bilancio), 6ª (Finanze), 7ª (Pubbl. istruzione), 9ª (Agricoltura), 10ª (Industria), 14ª (Unione europea), Questioni regionali.
L'esame non è ancora iniziato e la conversione dovrà intervenire entro il 17 giugno 2019.

AS 1028 e AS 1095
Disposizioni in materia di parità di genere nelle società quotate

Nella giornata di mercoledì 10 aprile 2019 la Commissione finanze del Senato ha proseguito l’esame congiunto dei provvedimenti, che dispongono l’applicazione per altri tre mandati delle disposizioni del D.lgs. 58/1998 finalizzate a garantire l’equilibrio di genere nei consigli di amministrazione e nei collegi sindacali delle società quotate. Nel corso della seduta la Commissione ha deciso di svolgere un ciclo di audizioni.

AC 1074
Disposizioni per la semplificazione fiscale

Nella giornata di ieri, 11 aprile 2019, la Commissione Finanze della Camera ha concluso l’esame del PdL AC 1074, recante “Disposizioni per la semplificazione fiscale, il sostegno delle attività economiche e delle famiglie e il contrasto dell’evasione fiscale”, conferendo mandato alla relatrice a riferire in senso favorevole all’Assemblea. Tra le numerose disposizioni in materia fiscale si segnalano: ampliamento dell’ambito di utilizzo del Modello F24, snellimento dei rapporti tra contribuente e Amministrazione finanziaria, ammissibilità del ravvedimento frazionato, modifica dei termini per l’emissione della fattura elettronica (15 giorni in luogo di 10), l’invio delle comunicazioni dati IVA e la presentazione delle dichiarazioni IMU/TASI.

AS 844
Disposizioni in materia di class action

Nella giornata di ieri, 4 aprile 2019, l’Aula del Senato ha approvato in via definitiva il DDL AS 844, recante disposizioni in materia di azione di classe. Il provvedimento è ora in attesa di pubblicazione in Gazzetta ufficiale.

AS 1162
DdL delega appalti

Il 22 marzo 2019 è stato presentato in Senato un disegno di legge che delega al Governo il compito di emanare uno o più decreti legislativi “per il riassetto delle disposizioni in materia dei contratti pubblici”, al fine di adottare un nuovo Codice. Il provvedimento non è stato ancora assegnato.

AS 1028 e AS 1095
Disposizioni in materia di parità di genere nelle società quotate

Nella giornata di ieri (28 marzo 2019) la Commissione finanze del Senato ha iniziato l’esame congiunto dei provvedimenti, che dispongono l’applicazione per altri tre mandati delle disposizioni del D.lgs. 58/1998 finalizzate a garantire l’equilibrio di genere nei consigli di amministrazione e nei collegi sindacali delle società quotate. Il relatore ha rinviato ad una successiva seduta una più compiuta analisi degli effetti della normativa citata.

AC. 52
Disposizioni in materia di gestione delle acque

Nella giornata di ieri, 27 marzo 2019, la Conferenza dei Presidenti dei gruppi parlamentari della Camera ha calendarizzato l’esame in Aula della PdL AC. 52 Daga, contenente disposizioni in materia di gestione delle acque e di organizzazione del servizio idrico integrato, a partire da lunedì 29 aprile 2019.

AC. 52
Disposizioni in materia di gestione delle acque

Nella giornata di ieri, 21 marzo 2019, il presidente della Camera ha annunciato lo slittamento – a data da definirsi – dell'avvio della discussione generale in Assemblea sulla proposta di legge AC. 52 Daga, originariamente previsto per il giorno 25 marzo. L’annuncio fa seguito ad una lettera del presidente della Commissione Ambiente, con la quale si dava atto dell’esigenza di procedere allo slittamento dell’esame a causa della mancata presentazione della relazione tecnica sul provvedimento da parte del Governo.

AS. 844
Disposizioni in materia di class action

Nella giornata di ieri, 13 marzo 2019, le Commissioni riunite Giustizia e Industria del Senato hanno concluso l’esame del DDL AS. 844, già approvato dalla Camera, recante disposizioni in materia di azione di classe. Il DDL mira a trasfondere, con rilevanti modifiche, la disciplina dell'azione di classe, attualmente contenuta nel Codice del consumo, all'interno del Codice di procedura civile. Si segnala che nel corso della seduta sono stati respinti tutti gli emendamenti al testo presentati. Il provvedimento passa ora all’esame dell’Aula del Senato.

AC. 52
Disposizioni in materia di gestione delle acque

Nella giornata di ieri, 6 marzo 2019, l’VIII Commissione Ambiente della Camera ha proseguito l’esame della PdL AC. 52 Daga, contenente disposizioni in materia di gestione delle acque e di organizzazione del servizio idrico integrato. Nel corso della seduta è stata deliberata la richiesta al Governo della relazione tecnica sul testo del provvedimento. Il termine per la trasmissione della relazione è stato fissato al 13 marzo 2019. Il Presidente ha precisato che la Commissione non procederà nell'esame fino alla scadenza di tale termine.

AC. 52
Disposizioni in materia di gestione delle acque

Nella giornata di ieri, 27 febbraio 2019, l’VIII Commissione Ambiente della Camera ha proseguito l’esame della PdL AC. 52 Daga, contenente disposizioni in materia di gestione delle acque e di organizzazione del servizio idrico integrato. Nel corso della seduta è stata data notizia della formalizzazione di una richiesta, avanzata dai rappresentanti delle opposizioni, di acquisizione della relazione tecnica del Governo sul provvedimento. In ordine a tale richiesta, il Presidente della Commissione ha rinviato la decisione all’Ufficio di Presidenza, le cui risultanze non sono state ancora rese pubbliche. Nella stessa giornata, inoltre, la Conferenza dei Presidenti dei Gruppi parlamentari ha calendarizzato l’esame in Aula della PdL a partire da lunedì 25 marzo 2019.

AC 52
Disposizioni in materia di gestione delle acque

Nella giornata di ieri (20 febbraio) la Commissione ambiente della Camera ha proseguito l’esame del provvedimento. Il presidente ha comunicato che sono stati presentati 230 emendamenti, successivamente illustrati nel corso della seduta.

AC 1550-A
Conversione DL Semplificazione

Nel corso della seduta odierna (7 febbraio) l’Assemblea della Camera ha approvato definitivamente il DdL di conversione in legge del D.L. 135/2018 (c.d. Decreto Semplificazioni). Tra le norme di maggior interesse si segnalano quelle che: introducono ulteriori cause di esclusione dalle gare; sopprimono il SISTRI, sostituendolo con il Registro elettronico nazionale per la tracciabilità dei rifiuti; intervengono su PagoPA, prorogandone al 31 dicembre 2019 il termine di operatività; modificano la disciplina in materia di concessioni idroelettriche. Il testo verrà ora trasmesso alla Gazzetta Ufficiale per la pubblicazione.

AC 1550-A
Conversione DL Semplificazione

Nel corso della seduta di ieri (5 febbraio) dell’Assemblea della Camera, il Governo ha posto la questione di fiducia sull’approvazione del DdL di conversione del D.L. 135/2018 (c.d. Decreto Semplificazioni) nel testo delle Commissioni, identico a quello approvato dal Senato. Tra le norme di maggior interesse si segnalano quelle che: introducono ulteriori cause di esclusione dalle gare; sopprimono il SISTRI, sostituendolo con il Registro elettronico nazionale per la tracciabilità dei rifiuti; intervengono su PagoPA, prorogandone al 31 dicembre 2019 il termine di operatività; modificano la disciplina in materia di concessioni idroelettriche.

AC 1550
Conversione DL Semplificazione

Le Commissioni riunite I (Affari Costituzionali) e X (Attività produttive, commercio e turismo) della Camera hanno iniziato ieri (31 gennaio) l’esame del DdL di conversione del D.L. 135/2018 (c.d. Decreto Semplificazioni). Il termine per la presentazione degli emendamenti è stato fissato alle ore 16 di oggi (1 febbraio) mentre la discussione in Aula è calendarizzata a partire dal 5 febbraio p.v. Tra le norme di maggior interesse si segnalano: l’art. 5 che introduce ulteriore cause di esclusione dalle gare; l’art. 6, che sopprime il SISTRI, sostituendolo con il Registro elettronico nazionale per la tracciabilità dei rifiuti; l’art. 8 che interviene su PagoPA, prorogandone al 31 dicembre 2019 il termine di operatività; l’art. 11-quater, che modifica la disciplina in materia di concessioni idroelettriche.

AC. 52
Disposizioni in materia di gestione delle acque

Nella giornata di ieri, 30 gennaio 2019, l’VIII Commissione Ambiente della Camera ha proseguito l’esame delle PdL AC. 52 e AC. 773, contenenti disposizioni in materia di gestione delle acque e di organizzazione del servizio idrico integrato. Nel corso della seduta la Commissione ha decido di adottare la PdL AC. 52 Daga come testo base per il prosieguo dell'esame. È stato inoltre fissato il termine per la presentazione degli emendamenti a venerdì 8 febbraio 2019, alle ore 10:00.

AS. 989
Conversione DL Semplificazione

Nel corso della seduta di ieri, 29 gennaio 2019, l’Aula del Senato ha approvato in prima lettura il D.D.L. di conversione in legge del D.L. 135/2018 (c.d. Decreto Semplificazione). Tra gli emendamenti approvati dall’Aula si segnala l’11.0.95 in materia di concessioni idroelettriche. È stato invece dichiarato improponibile l’emendamento 5.61, precedentemente approvato dalle Commissioni riunite Affari Costituzionali e Lavori pubblici, che introduceva una proroga al 31 dicembre 2019 del termine di cui al comma 2 dell’articolo 177 del Codice dei contratti pubblici (d.lgs. 50/2016). Il provvedimento passa ora alla Camera dei Deputati.

AS. 989
Conversione DL Semplificazione

Nel corso della seduta notturna di ieri, 22 gennaio 2019, le Commissioni riunite Affari Costituzionali e Lavori pubblici del Senato hanno proseguito l’esame del D.D.L. di conversione in legge del D.L. 135/2018 (c.d. Decreto Semplificazione). In particolare, sono stati approvati alcuni emendamenti, tra i quali si segnala il 5.61, che proroga al 31 dicembre 2019 il termine di cui al comma 2 dell’articolo 177 del Codice dei contratti pubblici (d.lgs. 50/2016). L’esame del provvedimento riprenderà oggi alle ore 13:00.

AS 981
DdL bilancio 2019

Nonostante i lavori della V Commissione non si siano ancora conclusi, l’Assemblea del Senato ha iniziato nella giornata di ieri (20 dicembre) l’esame del provvedimento. Poiché il Governo ha preannunciato l'intenzione di porre la questione di fiducia, la Conferenza dei Capigruppo ha già previsto in linea di massima l'articolazione dei lavori: la discussione sulla fiducia avrà la durata di circa quattro ore, in base a specifiche richieste dei Gruppi. È stato, inoltre, stabilito che alle ore 22 di oggi (21 dicembre) si svolgeranno in un'unica fase le dichiarazioni di voto sulla fiducia e sul complesso della legge.

AS 989
Conversione DL Semplificazione

Nella giornata di ieri 18 dicembre 2018 le Commissioni riunite Affari Costituzionali e Lavori pubblici del Senato hanno iniziato l’esame del D.D.L. di conversione in legge del D.L. 135/2018 (c.d. Decreto Semplificazione). In particolare, le Commissioni hanno deciso di svolgere un breve ciclo di audizioni nelle giornate del 7 e dell’8 gennaio 2019. Hanno inoltre fissato al 9 gennaio 2019, ore 10:00, il termine per la presentazione degli emendamenti. Tra le norme di maggior interesse del provvedimento si segnalano: l’art. 5 che introduce ulteriore cause di esclusione dalle gare; l’art. 6, che sopprime il SISTRI; l’art. 8 che interviene su PagoPA, prorogandone al 31 dicembre 2019 il termine di operatività.

Paginadi 8