AREA GIURIDICO LEGISLATIVA e FISCALE 

Dal Parlamento

AS 981
DdL bilancio 2019

Nonostante i lavori della V Commissione non si siano ancora conclusi, l’Assemblea del Senato ha iniziato nella giornata di ieri (20 dicembre) l’esame del provvedimento. Poiché il Governo ha preannunciato l'intenzione di porre la questione di fiducia, la Conferenza dei Capigruppo ha già previsto in linea di massima l'articolazione dei lavori: la discussione sulla fiducia avrà la durata di circa quattro ore, in base a specifiche richieste dei Gruppi. È stato, inoltre, stabilito che alle ore 22 di oggi (21 dicembre) si svolgeranno in un'unica fase le dichiarazioni di voto sulla fiducia e sul complesso della legge.

AS 989
Conversione DL Semplificazione

Nella giornata di ieri 18 dicembre 2018 le Commissioni riunite Affari Costituzionali e Lavori pubblici del Senato hanno iniziato l’esame del D.D.L. di conversione in legge del D.L. 135/2018 (c.d. Decreto Semplificazione). In particolare, le Commissioni hanno deciso di svolgere un breve ciclo di audizioni nelle giornate del 7 e dell’8 gennaio 2019. Hanno inoltre fissato al 9 gennaio 2019, ore 10:00, il termine per la presentazione degli emendamenti. Tra le norme di maggior interesse del provvedimento si segnalano: l’art. 5 che introduce ulteriore cause di esclusione dalle gare; l’art. 6, che sopprime il SISTRI; l’art. 8 che interviene su PagoPA, prorogandone al 31 dicembre 2019 il termine di operatività.

AS 989
Conversione DL Semplificazione

Il DdL di conversione del D.L. 135/2018 (c.d. Decreto Semplificazioni) è stato assegnato ieri (17 dicembre) alle commissioni riunite Affari Costituzionali e Lavori pubblici del Senato in sede referente, che dovrebbero iniziare l’esame del provvedimento in data odierna (18 dicembre). Tra le norme di maggior interesse si segnalano: l’art. 5 che introduce ulteriore cause di esclusione dalle gare; l’art. 6, che sopprime il SISTRI; l’art. 8 che interviene su PagoPA, prorogandone al 31 dicembre 2019 il termine di operatività.

AC 1408
DL fiscale

Nella seduta del 13 dicembre u.s. l’Aula della Camera ha approvato in via definitiva il DdL di conversione in legge, con modificazioni, del DL 119/2018 (c.d. DL fiscale). Tra le disposizioni approvate si segnala la norma che demanda all’Amministrazione finanziaria il compito di definire le regole tecniche per l’emissione delle fatture elettroniche da parte dei gestori di servizi di pubblica utilità (tra cui idrico, energia, gas e raccolta rifiuti) emesse nei confronti di consumatori finali con i quali sono stati sottoscritti contratti prima dell’1.01.2005 e dei quali non è stato possibile identificare il codice fiscale.

AC. 1334
DdL Bilancio 2019

Nel corso della seduta di sabato 8 dicembre 2018 l’Aula della Camera ha approvato in prima lettura il DDL Bilancio 2019 (AC. 1334). Il provvedimento è stato quindi trasmesso al Senato, dove nella giornata di oggi inizierà l’esame in V Commissione Bilancio.

AS. 859 e AS. 602
Disposizioni in materia di operazioni elettorali

Nel corso della giornata di ieri, 4 dicembre 2018, la I Commissione Affari Costituzionali del Senato ha proseguito l’esame congiunto dei DDL AS. 859 (già approvato in prima lettura alla Camera) e AS. 602, contenenti disposizioni in materia di operazioni elettorali. Nel corso della seduta la Commissione ha deciso di adottare quale testo base per il seguito dell’esame l’AS. 859. Ha inoltre fissato alle ore 12:00 di mercoledì 12 dicembre 2018 il termine per la presentazione degli emendamenti. Tra le disposizioni di interesse si segnala l’art. 6, che vieta alle “società a partecipazione pubblica locale o regionale, totale o di controllo” di effettuare assunzioni “durante i sessanta giorni antecedenti e successivi alle elezioni comunali o regionali, limitatamente ai comuni o alle regioni interessati”, ad eccezione dei casi in cui sia stato dichiarato lo stato di calamità o lo stato di emergenza.

AC. 1334
DdL Bilancio 2019

Nel corso della seduta di ieri, martedì 4 dicembre 2018, la Commissione Bilancio della Camera ha concluso l’esame del DDL Bilancio 2019 (AC. 1334). Il provvedimento passa ora all’esame dell’Aula, che inizierà oggi, alle ore 20:00, la discussione sul provvedimento.

AS. 886
Conversione in legge del decreto fiscale

Nel corso della seduta del 28 novembre 2018 l’aula del Senato ha approvato in prima lettura il DDL AS 886 di conversione in legge del DL 119/2018 (c.d. Decreto Fiscale). Tra gli aspetti di maggiore interesse si segnalano le disposizioni su fatturazione elettronica, semplificazioni fiscali e accisa.

AS. 859 e AS. 602
Disposizioni in materia di operazioni elettorali

Nel corso della giornata di ieri, 28 novembre, la I Commissione Affari Costituzionali del Senato ha svolto una serie di audizioni sui DDL AS. 859 (già approvato in prima lettura alla Camera) e AS. 602, contenenti disposizioni in materia di operazioni elettorali. Tra i soggetti auditi anche i rappresentanti di Utilitalia. In particolare, l’intervento della Federazione si è concentrato sugli artt. 6 dei DDL, che vietano alle “società a partecipazione pubblica locale o regionale, totale o di controllo” di effettuare assunzioni “durante i sessanta giorni antecedenti e successivi alle elezioni comunali o regionali, limitatamente ai comuni o alle regioni interessati”.

AS. 844 e AS. 583
Disposizioni in materia di class action

Nella corso della seduta del 21 novembre 2018 le Commissioni riunite Giustizia e Industria del Senato hanno iniziato l’esame congiunto, in sede redigente, dei DDL AS. 844, già approvato dalla Camera, e AS. 583, recanti disposizioni in materia di azione di classe. I due ddl mirano a trasfondere, con rilevanti modifiche, la disciplina dell'azione di classe, attualmente contenuta nel Codice del consumo, all'interno del Codice di procedura civile.

AS. 859 e AS. 602
Disposizioni in materia di operazioni elettorali

Nella seduta di ieri, 14 novembre, la 1a Commissione Affari Costituzionali del Senato ha iniziato l’esame congiunto dei DDL AS. 859, già approvato in prima lettura alla Camera, e AS. 602, contenenti disposizioni in materia di operazioni elettorali. La Commissione, al fine di approfondire i temi oggetto dei provvedimenti, ha deciso di tenere un breve ciclo di audizioni. Tra le disposizioni di maggior interesse, si segnalano gli artt. 6 di entrambi i DDL, che vietano alle “società a partecipazione pubblica locale o regionale, totale o di controllo” di effettuare assunzioni “durante i sessanta giorni antecedenti e successivi alle elezioni comunali o regionali, limitatamente ai comuni o alle regioni interessati”. L’art. 6 dell’AS. 859 prevede, però, un’eccezione al divieto di assunzione nei casi in cui sia stato dichiarato lo stato di calamità o lo stato di emergenza.

AS 909
Conversione DL Genova

Nel corso della seduta di oggi, 15 novembre, l’Assemblea del Senato ha approvato in via definitiva il DdL di conversione del D.L. 109/2018 (c.d. Decreto Genova). Il provvedimento verrà quindi inviato alla Gazzetta ufficiale per la pubblicazione. Tra le disposizioni di maggior interesse si segnalano: l’art. 13, che istituisce l’archivio informatico nazionale delle opere pubbliche (AINOP); l’articolo 3, comma 5-bis e l’articolo 32 comma 1-bis che prevedono la possibilità di esenzioni dal pagamento delle forniture di energia elettrica, gas, acqua per immobili oggetto di ordinanza di inagibilità o sgombero; l’art. 41, che interviene in materia di gestione dei fanghi di depurazione.

AC 1334
DdL Bilancio 2019

La Commissione Bilancio della Camera inizierà domani alle 12.30 l’esame del DdL Bilancio 2019. Il termine per la presentazione degli emendamenti è fissato alle 16.00 di giovedì 15 novembre 2018.

AC 1334
DdL Bilancio 2019

Il disegno di legge di bilancio è stato assegnato alla V Commissione in sede referente. L’esame in Assemblea avrà inizio mercoledì 28 novembre. I termini per l’esame in sede consultiva e per l’esame in sede referente sono fissati rispettivamente al 13 e al 26 novembre 2018.

AS 909
Conversione DL Genova

A seguito dell’approvazione in prima lettura alla Camera, avvenuta giovedì 1 novembre 2018, le Commissioni riunite Lavori Pubblici e Territorio del Senato hanno iniziato ieri, lunedì 5 novembre, l’esame del DDL di conversione del D.L. 109/2018 (c.d. Decreto Genova). Il termine per la presentazione degli emendamenti è stato fissato alle ore 15:00 di domani, mercoledì 7 novembre. Tra le disposizioni di maggior interesse si segnalano: l’art. 13, che istituisce l’archivio informatico nazionale delle opere pubbliche (AINOP); l’articolo 32 comma 1-bis (introdotto durante l’iter parlamentare) che prevede la possibilità di esenzioni dal pagamento delle forniture di energia elettrica, gas, acqua per immobili oggetto di ordinanza di inagibilità o sgombero; l’art. 41, che interviene in materia di gestione dei fanghi di depurazione. Il termine per la conversione del DL scade il 27 novembre 2018

AS 886
Conversione in legge del decreto fiscale

Nel corso della seduta del 25.10.2018, la V Commissione del Senato ha fissato al 7 novembre 2018, ore 18, il termine per presentare ordini del giorno ed emendamenti. Tra gli aspetti di maggiore interesse si segnalano le disposizioni su fatturazione elettronica, semplificazioni fiscali e accisa.

AC. 52 e AC. 773
Disposizioni in materia di gestione delle acque

Nella giornata di ieri, 25 ottobre, l’VIII Commissione Ambiente della Camera ha iniziato l’esame delle PdL AC. 52 e AC. 773, relatrice on. Federica Daga, contenenti disposizioni in materia di gestione delle acque e di organizzazione del servizio idrico integrato. Nel corso della seduta è emersa da più parti la necessità di svolgere, nelle prossime settimane, un ampio ciclo di audizioni.

AC 1209
Conversione DL Genova

Nel corso della seduta di ieri, 23 ottobre, le Commissioni riunite VIII (Ambiente) e IX (Trasporti) della Camera hanno concluso l’esame del DdL di conversione del D.L. 109/2018 (c.d. Decreto Genova). Le Commissioni hanno deliberato conferire il mandato ai relatori di riferire in senso favorevole all'Assemblea, che inizierà la discussione del provvedimento in data odierna (24 ottobre). Tra le disposizioni di maggior interesse si segnalano: l’art. 13, che istituisce l’archivio informatico nazionale delle opere pubbliche (AINOP); l’articolo 32 comma 1-bis (introdotto durante l’iter parlamentare) che prevede la possibilità di esenzioni dal pagamento delle forniture di energia elettrica, gas, acqua per immobili oggetto di ordinanza di inagibilità o sgombero; l’art. 41, che interviene in materia di gestione dei fanghi di depurazione.

AC. 543-A
Disposizioni in materia di operazioni elettorali

Nel corso della seduta di ieri, 11 ottobre, l’Aula della Camera ha approvato in prima lettura la PDL AC. 543-A, contenente disposizioni in materia di operazioni elettorali. Il provvedimento sarà ora trasmesso al Senato. Tra le disposizioni di maggior interesse si segnala l’art. 6, che vieta alle “società a partecipazione pubblica locale o regionale, totale o di controllo” di effettuare assunzioni “durante i sessanta giorni antecedenti e successivi alle elezioni comunali o regionali, limitatamente ai comuni o alle regioni interessati” ad eccezione dei casi in cui sia stato dichiarato lo stato di calamità o lo stato di emergenza.

AC. 1209
Conversione DL Genova

Nella giornata di ieri, 10 ottobre, le Commissioni riunite VIII (Ambiente) e IX (Trasporti) della Camera hanno proseguito l’esame del DdL di conversione del D.L. 109/2018 (c.d. Decreto Genova). Nel corso della seduta il temine per la presentazione degli emendamenti è stato spostato dalle ore 12:00 alle ore 19:00 di oggi, giovedì 11 ottobre. Tra le disposizioni di maggior interesse del provvedimento si segnalano l’art. 13, che istituisce l’archivio informatico nazionale delle opere pubbliche (AINOP), e l’art. 41, che interviene in materia di gestione dei fanghi di depurazione.

Paginadi 7