AREA COMUNICAZIONE

Rassegna stampa

in collaborazione con P. Review

Consulta la rassegna
15/05/2019 - La Cronaca di Verona e del Veneto
"SU AGSM E A2A BISOGNA METTERE NERO SU BIANCO"

AZIENDE PARTECIPATE
"Le parole del presidente A2A Giovanni Valotti - il quale ha assicurato che la sua azienda non ha nessuna intenzione di fagocitare Agsm - suonano dolci alle orecchie dei veronesi, peccato che lo schema dell' operazione in corso con Ascopiave vadano in senso diametralmente opposto ris pe tto alle rassicurazioni su e e del sindaco Federico Sb oarina. Le critiche arrivano da Federico Benini, Elisa La Paglia, Stefano Vallani del gruppo consiliare comunale Pd. "E' infatti previsto", dicono, "che Agsm perda il controllo delle proprie reti di distribuzione del gas per entrare in una newco in cui si troverebbe essere vaso di coccio tra giganti. Pertanto le rassicurazioni sono ben accette solo se vengono seguite dai fatti. Sintomatica della mancanza di volontà del Sindaco è anche la mancata partecipazione al voto di Battiti, Fratelli d' Italia e Forza Italia sulla mozione per la trasparenza passata la settimana scorsa durante il consiglio straordinario su Agsm". Il Pd fa notare che anche a Vicenza la maggioranza del sindaco Francesco Rucco ha fatto bocciare le mozioni delle minoranze che chiedono trasparenza e preservazione degli asset aziendali. Pertanto se Sboarina vuole dare concretezza alle rassicurazioni di Valotti, la cui esperienza industriale è sicuramente rilevante, fornisca fatti concreti a supporto delle loro parole".