AREA COMUNICAZIONE

Rassegna stampa

in collaborazione con P. Review

Consulta la rassegna
21/11/2020 - L'ARENA
Verona Domani e Lega, scontro per Agsm - Aim

Incaricati due nuovi assessori, Stefano Bianchini in quota a Forza Italia, e Andrea Bassi, di Verona Domani, e rimpastate deleghe, il sindaco Federico Sboarina fa però slittare le nomine della presidenza di Agsm e per il cda di Amt. Si andrà a fine anno e il sindaco riaprirà i termini per depositare le candidature. È, anche, una minitregua di un braccio di ferro politico che va avanti da mesi, tra sindaco, Verona Domani e Lega. Ora Verona Domani ha ottenuto un assessore, Bassi, che ha preso il posto di uno, Edi Maria Neri, che era in quota Lega. L' associazione civica guidata dal presidente del Consorzio Zai Matteo Gasparato, però, aveva in origine due assessori - Filippo Rando, poi passato alla Lega, e Francesca Briani, poi avvicinatasi a Battiti e a Fratelli d' Italia e all' area del sindaco - e quindi vorrebbe ottenere un altro incarico di peso. Vale a dire la presidenza di Agsm, vacante dalla fine di luglio, quando si è dimesso Daniele Finocchiaro. E sarebbe l' ex consigliere regionale Stefano Casali l' obiettivo di Verona Domani. Il ruolo è però ambito anche dalla Lega. Ma il tempo però è passato ed entro il 31 dicembre dovranno essere nominati i sei consiglieri di amministrazione, tre per Verona e per Vicenza, che faranno parte del futuro cda del MuVen, la nuova azienda Agsm-Aim. Verona avrà il presidente e due consiglieri, di cui uno delegato; Vicenza il vice e due consiglieri. «Ma non avrebbe senso nominare un presidente solo di Agsm e dopo pochi giorni farlo decadere aprendo le candidature per Agsm-Aim», dice il sindaco. «Quindi andiamo a fine anno, con le nomine della futura nuova azienda unica e a breve aprirò i termini». Saranno riaperte anche le nomine per il cda di Amt, visto che l' incarico a Francesco Barini, presidente uscente e ricandidato, è ora inconferibile. Nel frattempo si è dimesso da cda Antonio Lella. La presidenza di Veronamercato? Potrebbe andare a Michele Gruppo, Verona Domani.

E.G.