AREA COMUNICAZIONE

Rassegna stampa

in collaborazione con P. Review

Torna alla rassegna
09/11/2018 - La Stampa (ed. Vercelli)
"Chiarezza sui rapporti tra Asm e Comune" L' opposizione vuole un Consiglio straordinario

Nel mirino il piano di investimenti da 150 milioni di euro annunciato da Iren: "Il sindaco revochi le delibere"
Dopo la debacle nel Consiglio del 25 ottobre, quando una minoranza e una parte di maggioranza molto dubbiose hanno votato il ritiro della delibera sull' allargamento della raccolta porta a porta della plastica, la sindaca Maura Forte dovrà tornare in aula per chiarire alcuni aspetti sul rapporto tra Comune e Asm Vercelli. Lega, M5S, Vercelli Amica, Forza Italia e SiAmo chiedono una seduta straordinaria per discutere una mozione sul piano industriale della ex Atena, le proroghe contrattuali al 2028 dell' affidamento del servizio di raccolta rifiuti e il rinnovo dell' illuminazione pubblica di Vercelli: il progetto di sostituzione a led di circa 7.000 punti luce dovrebbe partire, stando ai piani, tra novembre e dicembre di quest' anno. Costo, circa 3 milioni di euro. Dopo la mozione del mese scorso presentata dal consigliere Alessandro Stecco (Lega) ed emendata da Michelangelo Catricalà (Cinque Stelle), arriva quindi una seconda mozione, che ha l' obiettivo di discutere con l' esecutivo le criticità evidenziate dal capogruppo leghista durante la presentazione del documento e rimaste senza risposta in aula: «Dai documenti che abbiamo - scrivono i firmatari - esistono fondati dubbi sull' iter intrapreso dall' amministrazione riguardo, in particolare, il miglioramento degli impianti di illuminazione pubblica». Nei mesi scorsi era stata la segreteria del Carroccio a fare un confronto tra il piano di rifacimento delle luci stradali di Atena e quelli di altri Comuni che invece si erano rivolti alla Consip (centrale acquisti pubblica amministrazione) per l' acquisto del materiale. Il risultato emerso descriveva, per Vercelli, costi extra e minor materiale a parità di spesa. La richiesta di chiarimenti non riguarda solo il passaggio al led: anche l' attuazione del piano industriale e gli investimenti sul territorio presentati da Atena-Iren dopo l' acquisizione delle quote del Comune. Gli investimenti da oltre 150 milioni, la gara gas, la differenziata spinta e il programma di assunzioni erano stati al centro di un Consiglio straordinario nel novembre 2017 a cui avevano preso parte i vertici di Atena-Iren e i sindacati, molto critici sull' operato del gruppo. La maggioranza, al termine dell' assemblea, era finita sotto con i voti. Ma non è finita qui. I firmatati della convocazione chiedono al sindaco di «compiere tutti i passi necessari, dal punto di vista amministrativo e legale, in autotutela del Comune, compresa l' eventuale revoca o sospensione delle delibere». Tra le richieste, infine, una relazione scritta sul percorso intrapreso con Asm Vercelli. BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI.

ROBERTO MAGGIO