AREA COMUNICAZIONE

Rassegna stampa

in collaborazione con P. Review

Consulta la rassegna
01/08/2020 - IL CITTADINO MB (ED. VIMERCATESE)
Capsule di caffè esaurite: recuperate 40 tonnellate

Circa 40.700 chili di capsule in alluminio recuperate nel solo 2019. È il bilancio del progetto "Da Chicco a Chicco" di Nespresso nei 26 Comuni del Vimercatese e del circondario di Brugherio gestiti da Cem Ambiente, segnando un un incremento del 76,5% nella provincia di Monza e Brianza. Nato nel 2011 grazie a una convenzione on CiAl (Consorzio nazionale imballaggi alluminio), Utilitalia e Cic (Consorzio italiano compostatori) il progetto permette ai consumatori di riconsegnare le loro capsule esauste nell' apposita area recycling presente nelle Boutique Nespresso o in alcune isole ecologiche distribuite sul territorio. Le capsule riconsegnate vengono raccolte dalle aziende di gestione del servizio di raccolta differenziata e inviate per la lavorazione ed il recupero presso un impianto in provincia di Brescia, dove l' alluminio viene separato dal caffè. L' alluminio viene destinato alle fonderie per avviare il processo di riciclo che lo trasformerà in nuovi oggetti, il caffè viene destinato a un impianto di compostaggio per la sua trasformazione in compost, che viene successivamente portato in una risaia in provincia di Novara. Il riso prodotto grazie a questo concime naturale, riacquistato da Nespresso, viene infine donato a Banco Alimentare della Lombardia - a cui ad oggi sono state donate 2 milioni 954 mila porzioni di riso - e a Banco Alimentare del Lazio. M.Tes.