AREA COMUNICAZIONE

Rassegna stampa

in collaborazione con P. Review

Consulta la rassegna
26/03/2020 - Il Cittadino MB
Acsm-Agam affitta ad A2A due centrali idroelettriche

La partenza di Piazza Affari è illusoria: l' indice principale, dopo essere stato ampiamente positivo in mattinata, cambiava rotta per certificare nel pomeriggio di ieri una perdita dell' 1,79%. Martedì, intanto, Piazza Affari aveva registrato un rialzo dell' 8,93%. La miglior seduta da maggio 2010. La Banca Centrale Europea nei giorni scorsi ha varato un piano d' intervento, basato sull' acquisto da qui a fine anno di titoli pubblici e privati per 750 miliardi di euro. Tra i titoli brianzoli, comunque, Sol (3,59%), STMicrolectronics (2,26%) e Banco Desio (0,73%) viaggiavano in territorio positivo. Sol, società monzese, domani ha in programma la riunione del Consiglio d' amministrazione per l' approvazione del progetto di bilancio di Sol spa e del bilancio consolidato del Gruppo Sol al 31 dicembre 2019. Negativa era invece la seduta per Basf (-5,28%), Esprinet (-3,04%), Acsm-Agam (-0,55%) e Nokia (-0,02%). Il Consiglio di amministrazione di Acsm Agam ha deliberato recentemente la sottoscrizione di un contratto di affitto delle centrali idroelettriche di Gravedona e di San Pietro Sovera (entrambe in provincia di Como) con A2A sino alla scadenza delle relative concessioni (2029) per un corrispettivo di 5,6 milioni l' anno. A2A è partner industriale e azionista di maggioranza con una quota superiore al 40% della multi utility che ha sede a Monza. «Anche in relazione alla dinamica registrata nel 2018 e 2019 sia in termini di climatica, che di prezzo dell' energia elettrica e stante l' ampiezza relativa e soprattutto la tipologia del portafoglio di centrali idroelettriche, effetto della sottoscrizione del predetto contratto di affitto - precisa la società in una nota -, la società otterrà la stabilizzazione delle performance economiche connesse all' attività delle due centrali, potendo trasferire ad altro soggetto, avente un portafoglio di impianti molto più importante e diversificato nonché un' ampia attività di trading energetico gestita direttamente, i rischi e simmetricamente le opportunità connesse alla dinamica degli agenti atmosferici ed alle oscillazioni dei prezzi di mercato. L' operazione è stata pertanto deliberata con l' obiettivo di sostituire, relativamente alle due centrali concesse in affitto, i contratti già in essere e strumentali alla gestione delle centrali stesse, confluiti in Acsm Agam in seguito all' operazione di fusione con A2A Idro4 nell' ambito della nascita della multiutility della Lombardia. Per contro, Acsm-Agam manterrà la titolarità degli impianti con la responsabilità della manutenzione straordinaria degli stessi, in quanto è volontà della stessa continuare a sviluppare il business in settori come la green economy». Nei giorni scorsi Graines Voltz, uno dei principali distributori francesi di sementi floreali e orticole, ha firmato un accordo con Basf per l' acquisto delle attività di Hild Samen a Marbach, in Germania. Hild Samen fa attualmente parte dell' attività sementi orticole della divisione Agricultural Solutions di Basf. «Questa cessione - spiega la multinazionale tedesca in un comunicato - comprende sementi e attività immateriali, in particolare anagrafiche clienti, proprietà intellettuale, attività di selezione e marchio Hild». L' infrastruttura locale, invece, rimarrà a Basf. I dettagli finanziari dell' operazione non sono stati resi noti. L' acquisizione sarà finanziata con la liquidità disponibile e un prestito bancario. «La cessione dell' attività di Hild Samen - ha dichiarato Vicent Navarro, vicepresidente senior della divisione Vegetable Seeds di Basf - ci consente di focalizzare l' attenzione sulla costruzione di un centro di competenza europeo per le sementi biologiche presso il sito di Marbach».

Sergio Gianni