AREA COMUNICAZIONE

Rassegna stampa

in collaborazione con P. Review

Consulta la rassegna
15/05/2019 - MF
Italgas alza la posta per Ascopiave

L' offerta di Italgas per gli asset di distribuzione di Ascopiave non si limiterà alle sole reti in Veneto. Come ha spiegato il ceo Paolo Gallo nella conference call di commento ai risultati del primo trimestre, «abbiamo fatto un' offerta per una cooperazione industriale con Ascopiave nelle regioni del Triveneto. Credo che Ascopiave abbia valutato positivamente l' offerta». Insomma, non una joint venture in cui far confluire solo gli asset veneti ma una partnership industriale che comprenderà le concessioni di tutto il Triveneto. Entro una settimana l' utility trevigiana, insieme con l' advisor Rothschild, deciderà chi ammettere alla fase vincolante. Italgas ha chiuso il trimestre con un utile di 83,6 milioni (+15,5%), sopra il consenso a 83 milioni, e con ricavi per 310,8 milioni. Sono cresciuti del 43,6% anche gli investimenti tecnici, arrivati a toccare, a fine marzo, i 152,4 milioni.