AREA COMUNICAZIONE

Rassegna stampa

in collaborazione con P. Review

Consulta la rassegna
11/09/2019 - Il Mattino di Padova
Bettarello si dimette e lascia il vertice della Confservizi

rinnovo al vertice
padova. Massimo Bettarello, presidente di Confservizi Veneto, non porterà a termine la sua presidenza al vertice dell' associazione che presiede dal 2016. A quanto risulta il manager, numero uno dell' azienda trasporti di Verona, oggi dovrebbe rassegnare le sue dimissioni. Bettarello si trova al secondo triennio di mandato alla leadership dell' associazione che rappresenta le imprese di gestione dei servizi, di proprietà degli Enti Locali ed a capitale pubblico-privato, nell' area territoriale del Veneto. Una sorta di confindustria dei servizi regionali dove complessivamente sono rappresentate 131 aziende, delle quali 125 operano nella regione e in Italia e 6 in Albania, Bulgaria e Serbia. Le aziende associate assommano 13 mila e 713 addetti, cubano un fatturato aggregato di oltre 3 miliardi di euro e servono 4 milioni e 766 mila cittadini. Bettarello avrebbe deciso per il passo indietro dopo l' elezione, il 24 di luglio, al vertice del Fondo Formazione Servizi Pubblici (Fonservizi).