AREA COMUNICAZIONE

Rassegna stampa

in collaborazione con P. Review

Consulta la rassegna
10/04/2020 - Alto Adige
Asm rimette in moto i cantieri «essenziali»

Subito dopo Pasqua, Asm Bressanone rimetterà in piedi alcuni cantieri sospesi nell' emergenza Coronavirus. "Non tutti i lavori sospesi possono essere ripresi. Ripartiranno quelli per i quali il proseguimento è necessario e sensato - spiega l' amministratore delegato Karl Michaeler - Il 14 aprile, dunque, verranno ripresi i lavori sotto i Portici di Bressanone, il tutto naturalmente nel rispetto delle precauzioni di sicurezza".Asm, in febbraio, aveva iniziato la posa delle infrastrutture per acqua potabile, acque reflue, energia elettrica, internet a fibra ottica e teleriscaldamento. Anche i lavori per il collegamento di Albes alla rete di teleriscaldamento e la posa di altre infrastrutture verranno ripresi il 14 aprile. A Pian di sotto, Asm stava installando una condotta per le acque nere e anche qui i lavori ripartiranno dopo Pasqua. "Anche a Scezze sono previsti lavori di fognatura - afferma Alfred Rottonara, direttore tecnico di Asm - I lavori di scavo inizieranno nella prima settimana di maggio. I lavori di asfaltatura necessari verranno eseguiti appena sarà disponibile una ditta specializzata."Infine, all' inizio di maggio Asm inizierà, nell' ambito dei lavori già in corso in via Vittorio Veneto, la posa delle infrastrutture per il teleriscaldamento, la fibra ottica, l' energia elettrica e l' acqua nel tratto tra ponte Höllergraben e il distributore Q8. T.C.