AREA COMUNICAZIONE

Rassegna stampa

in collaborazione con P. Review

Torna alla rassegna
09/11/2018 - Giornale di Sicilia
Bagheria, assunti 21 netturbini

Ecco la graduatoria approvata dall' Amb
Con l' assunzione dei 21 operatori ecologici che andranno a rinforzare il personale in forza nel settore della raccolta dei rifiuti, dovrebbero terminare i disagi che da oltre un mese affliggono i cittadini. La graduatoria definitiva di coloro che si occuperanno della raccolta dei rifiuti è stata pubblicata sul sito dell' Amb, la società multiservizi in house del Comune di Bagheria. La società stipulerà con gli operatori ecologici un contratto nazionale di lavoro «Utilitalia di livello J». La Commissione esaminatrice ha stilato la graduatoria sulla base dei criteri previsti dall' avviso pubblico lo scorso 9 ottobre 2018. «La graduatoria definitiva dei vincitori - afferma il presidente Consiglio di amministrazione della Società A.M.B. S.p.A. Azienda Multiservizi Bagheria, Tanja Giambruno - è stata pubblicata sul sito dell' Albo Pretorio del Comune di Bagheria e sul sito istituzionale della società. Contestualmente verranno inviate ai candidati che hanno pro dotto osservazioni in merito alla graduatoria provvisoria, le risposte da parte della Commissione esaminatrice». La società provvederà inoltre a richiedere la presentazione della documentazione definitiva relativa agli stati, fatti e qualità personali dichiarati dai candidati in fase di selezione, nonché alle visite mediche, al fine della formalizzazione dell' assunzione in servizio in via provvisoria, sotto riserva di accertamento dei requisiti prescritti. Alla selezione pubblica avevano presentato domanda 831 persone di cui 719 ammesse tra cui anche molte donne. La commissione presieduta da Ignazio Galioto e composta altresì, da Pasquale Quagliana e Margherita Di Fiore in qualità di componenti e di Annamaria Di Cristina come segretario verbalizzante aveva escluso 112 concorrenti per mancanza di requisiti. «Sono già in atto le procedure per la formalizzazione dell' assunzione in servizio, sotto riserva di accertamento dei requisiti dichiarati dai candidati. - aggiunge il presidente Giambruno - i nostri sforzi sono indirizzati ad acce lerare i tempi di messa in servizio degli operatori, che siamo certi possa avvenire entro le prossime settimane». I nomi dei vincitori Questi i vincitori della selezione pubblica che vede anche la presenza di tre donne: Zarcone Maria Cristina Francesca, Dominici Giuseppe, Mar torana Domenico, Gambino Massimo, Balistreri Giorgio, Tomasello Pietro, D' Amaro Angelo, Cerami Francesco, Tomasello Giuseppe, Corrente Giuseppe, Mantini Giovanni, Costanza Francesco, Lo Piccolo Antonella, Fini Maurizio, Lo Meo Gaetano, D' Emanuele Fausto, Cusano Umberto, Sardina Pasquale, Macaluso Giuseppe, Calabria Antonina, Santalucua Antonino. Non sono mancate le polemiche attorno a queste assunzioni, in particolare il segretario del Partito democratico Orazio Amenta aveva lamentato delle incongruenze procedurali. «Con la pubblicazione della graduatoria degli operatori ecologici di Bagheria sono stati disattesi gli accordi sindacali - afferma Amenta - che prevedevano che i lavoratori dovevano essere attinti dal bacino regionale. In questo modo una parte dei lavoratori "ex temporary" rimane fuori, nonostante abbia la priorità». L' auspicio è che il servizio riprenda a regime e che si puliscano le strade, alcune delle quali ridotte a vere discariche. (*PIG*) Pino Grasso MISILMERI.