AREA COMUNICAZIONE

Rassegna stampa

in collaborazione con P. Review

Torna alla rassegna
09/11/2018 - Brescia Oggi
«Ai Comuni si lasci libertà di scelta»

Utilitalia, l' associazione delle società che forniscono servizi pubblici, ha proposto di lasciare ai Comuni la libertà di scelta sul gestore del ciclo idrico aggiungendo alle opzioni «in house», miste o gestite da privati quella «totalmente pubblica». Utilitalia ha chiesto confermare ambiti di dimensioni tali da consentire economie di scala e di non cancellare l' Authority. «Il referendum 2011 lasciava ai Comuni la libertà di scelta nel modello di gestione», ha ricordato il vicepresidente di Utilitalia, Alessandro Russo.