AREA COMUNICAZIONE

Rassegna stampa

in collaborazione con P. Review

Consulta la rassegna
26/03/2020 - Corriere delle Alpi
Hera sale a 7,4 miliardi una crescita del 12,3%

TomMASI di VIGnANO, 17 ANNI RECORD
PADOVA Il gruppo Hera continua a crescere. La multiutility che si occupa di servizi ambientali, idrici ed energetici, e di cui fa parte AcegasApsAmga, ha chiuso il 2019 con un +12,3 % di fatturato, superando la soglia dei 7 miliardi di euro. Il fatturato 2019 del Gruppo Hera sale a 7,4 miliardi di euro, in crescita rispetto ai 6,6 del 2018, grazie in particolare ai volumi di venduti di gas ed energia elettrica, oltre ai maggiori ricavi dell' area ambiente per il trattamento rifiuti. Da quando è nata ormai 17 anni fa, il percorso di sviluppo del gruppo Hera continua a bilanciare attività regolamentate e a libero mercato, crescita interna ed esterna, con il raggiungimento di importanti economie di scala e sempre maggiori sinergie, grazie a una strategia industriale multibusiness.«I risultati evidenziano la bontà della formula multiutility di Hera» evidenzia il presidente esecutivo, Tomaso Tommasi di Vignano «confermando un record di 17 anni di crescita ininterrotta, migliorando ulteriormente la solidità patrimoniale in un anno nel quale l' impegno sul fronte degli investimenti è stato senza precedenti. Nel 2019, inoltre, sono stati raggiunti in anticipo due fondamentali target strategici del piano industriale al 2022: la chiusura dell' operazione con Ascopiave, con cui il Gruppo Hera ha superato l' obiettivo dei 3 milioni di clienti energy e l' ampliamento impiantistico nei trattamenti dei rifiuti, grazie al quale abbiamo potuto cogliere i positivi trend di mercato già dal 2019». --Luca Preziusi© RIPRODUZIONE RISERVATA.