AREA COMUNICAZIONE

Rassegna stampa

in collaborazione con P. Review

Consulta la rassegna
11/09/2019 - Il Giornale Di Vicenza
Energia, adesso Alperia punta al mercato veneto

TERZA ACQUISIZIONE. Presa Gr. Green Power
L' altoatesina Alperia (controllata dagli enti pubblici altoatesini) ha acquisito il 71,8% di Ggp- Gruppo Green Power, piccola società veneta di Mirano quotata all' Aim e attiva nei servizi per le energie rinnovabili e l' efficienza energetica. L' accordo era stato firmato a inizio agosto sulla base di una valorizzazione di Green Power per 12,5 milioni: ora è stato raggiunto il closing: Alperia sborsa 7,92 milioni per il 71,5 delle azioni, con un prezzo di 3,696 euro per azione. È confermata, precisa una nota, anche una componente eventuale, differita e ulteriore rispetto al corrispettivo base, da corrispondersi al raggiungimento di predefiniti livelli di redditività di Gruppo Green Power.Alperia promuoverà un' Opa-offerta pubblica di acquisto entro i prossimi 20 giorni offrendo ai detentori delle azioni del flottante (pari al 28,12% del capitale le medesime condizioni riconosciute ai venditori. Questa è la terza acquisizione in Veneto da parte di Alperia: nel 2018 ha acquisito la maggioranza di Bartucci (ora Alperia Bartucci), società veronese di Soave specializzata nel campo dell' efficienza energetica B2b. Si è aggiunta poi l' acquisizione del 70% delle azioni di Sum (Servizi unindustria multiutilities, operatorr energetico per il mondo corporate a Nord-Est) da parte delle Confindustrie di Treviso, Vicenza e Venezia. Il tutto, spiega il ceo Johann Wohlfarther, «fa parte di una strategia più complessiva, delineata anche nel nostro business plan, che si pone l' obiettivo di rafforzare la presenza di Alperia in Veneto» incentivando «lo sviluppo delle energy communities». © RIPRODUZIONE RISERVATA.