News

ARCHIVIO NEWS

Torna all'elenco
19/05/2021 00.00 - Quotidiano Energia
Aste CO2, nel 1° trimestre 2021 all’Italia 432 mln € (+40%)

Il rapporto Gse: volumi -20% ma prezzi record (+74%). Nel settore aviazione ricavati 3,9 mln € (-25%).
I prezzi record raggiunti dalle quote di emissione consentono all’Italia di aumentare in maniera consistente i ricavi nelle aste CO2 relative al 1° trimestre 2021.
Il consueto rapporto Gse evidenzia infatti per il nostro Paese ricavi per circa 432 milioni di euro (+40% su base annua) dal collocamento di circa 11 milioni di Eua (-20%), a cui si aggiungono circa 3,9 milioni di euro (-25%) dal collocamento di 93 mila Eua A nell'unica sessione d'asta dedicata al settore aviazione.
Come detto, nei primi tre mesi dell'anno i prezzi delle quote di emissione dell'EU Ets hanno raggiunto livelli record superando i 39 euro (39,1 € per le Eua e 41,9 € per le Eua A) e segnando un rilevante incremento rispetto al prezzo medio 2020 (+74%).
Nel corso del trimestre sulla piattaforma comune europea Cap3 sono state collocate anche le quote destinate al Fondo Innovazione e al Fondo Modernizzazione.