News

ARCHIVIO NEWS

Torna all'elenco
27/05/2021 00.00 - Utilitalia
Utilitalia segnala - Mini Book - Focus Idrico: I Piani di Sicurezza dell’Acqua e i gestori del servizio idrico


di Renato Drusiani*, Marco Gatta** e Tania Tellini***

La nuova direttiva sulla “Qualità dell’acqua destinata al consumo” 2020/2184/UE, pone un decisivo cambio di rotta rispetto all’approccio relativo alla salubrità e sicurezza dell’acqua, prevedendo la valutazione preventiva del rischio a tre livelli, fondamentali per coprire l’intero percorso di approvvigionamento idrico fino al rubinetto: - Valutazione a livello di bacini idrici per i punti di approvvigionamento, da implementare entro il 2027; - Valutazione del sistema di approvvigionamento in capo ai gestori del Servizio Idrico Integrato, da implementare entro il 2029; - Valutazione dei sistemi domestici, da implementare entro il 2029. Il triplice sistema permetterà una efficace suddivisione anche dei rischi specifici per ciascun tratto del sistema, partendo dall’individuazione dei rischi e dei parametri sito-specifici da prevedere nel monitoraggio, alle possibili fonti di contaminazione durante l’approvvigionamento fino al così detto “ultimo miglio” costituito dagli impianti domestici. Mentre sui primi due punti già oggi i piani di qualità delle acque promossi dalle Regioni e soprattutto i Water Safety Plan (Piani di sicurezza dell’acqua) implementati dai gestori idrici, hanno avviato un percorso che ha anticipato il cambio di paradigma previsto dalla nuova Drink Water Directive, sugli impianti domestici si presenterà la vera nuova sfida della direttiva europea…...Leggi tutto l'articolo 

* Senior advisor settore acqua Utilitalia
** Specialista settore acqua Utilitalia
*** Coordinatrice attività settore acqua Utilitalia