News

ARCHIVIO NEWS

Torna all'elenco
10/06/2021 16.32 - RADIOCOR
Sorgenia: fonde holding Zaffiro, si chiude riassetto che porta F2i al comando

L'ad Mancini: "Pronti a investire su transizione energetica"(Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Milano, 10 giu - Si e' concluso definitivamente oggi il riassetto di Sorgenia con la fusione per incorporazione di Zaffiro nel gruppo energetico.

La nuova compagine sociale - riferisce una nota - vede il fondo infrastrutturale F2i al 72,4% e Asterion Industrial Partners al 27,6%. Con la fusione e l'estinzione di Zaffiro, Sorgenia acquisisce 7 impianti eolici (per circa 300 MW di capacita' installata) e la societa' San Marco Bioenergie, il principale operatore italiano nella produzione di energia elettrica da biomasse vegetali con circa 70 MW installati.

L'azienda arriva cosi' a un totale di oltre 4,7 GW di potenza installata.

L'integrazione consente a Sorgenia di diventare un player di rilevanti dimensioni industriali anche nella produzione da fonti rinnovabili. L'ad di Sorgenia, Gianfilippo Mancini, ha commentato: "La fusione inversa perfezionata oggi conclude un percorso iniziato lo scorso ottobre e rafforza la posizione di Sorgenia nel sistema energetico italiano. Siamo ora pronti a realizzare un importante piano di investimenti sulle tecnologie rinnovabili e a svolgere un ruolo di leadership nella transizione energetica del nostro Paese".

com-che