News

ARCHIVIO NEWS

Torna all'elenco
30/03/2021 00.00 - Quotidiano Energia
Mite, avviati i lavori per l’aggiornamento del Pniec
Il ministero della Transizione ecologica ha iniziato i lavori per l’aggiornamento del Piano nazionale integrato energia e clima (Pniec). Lo ha reso noto il ministro Roberto Cingolani ospite dell’evento “La nostra Italia” organizzato da Legambiente.
 
Rispondendo a una sollecitazione di Stefano Ciafani, presidente dell’associazione ambientalista, Cingolani ha rivelato che i lavori sono stati avviati. “Ieri mattina c’è stata la prima riunione operativa che ha coinvolto tutti gli interessati. Come noto, oltre alla contingenza del Pnrr, noi abbiamo quella di dare una struttura al nuovo ministero della Transizione ecologica, che accorpa la componente energia che proviene dal Mise. Proprio ieri ci siamo riuniti e abbiamo cominciato a fare il punto. È stato un punto molto operativo: abbiamo rivisto, numeri alla mano, la struttura. Confesso di aver chiesto anche una profonda semplificazione sul modello di scrittura, in modo che sia un pochino più chiaro per un lettore non necessariamente espertissimo. Abbiamo guardato i numeri in relazione ai parametri impostati dalla Commissione europea nel tentativo di fare questa operazione il prima possibile”, ha concluso il ministro.
 
Cingolani è poi tornato sulla questione dell’allineamento fra il Piano nazionale di ripresa e resilienza (Pnrr) e il Pniec. In altre occasioni, il titolare del Mite aveva espresso la sua volontà di rivedere il Pniec prima di consegnare il Pnrr a Bruxelles. Un’operazione complessa da effettuare in poco tempo e dunque rimandata. La soluzione, secondo Cingolani, sarà quindi quella di “scrivere nel Pnrr che stiamo aggiornando in tempo reale il Pniec”.