News

ARCHIVIO NEWS

Torna all'elenco
04/10/2021 00.00 - Quotidiano Energia
Conclusa la procedura per gli Osservatori ambientali: 56 gli idonei

 

Sono 56 i candidati idonei per la composizione dei cosiddetti Osservatori ambientali. Oggi il Mite ha pubblicato gli esiti della procedura di interpello indetta circa un mese fa.

 

Il ministero era infatti alla ricerca di professionisti, esperti in valutazione dell’impatto ambientale, che potessero comporre gli Osservatori ambientali, ovvero gli organismi collegiali che, fra le altre funzioni, offrono supporto nella fase di verifica dell'ottemperanza delle prescrizioni contenute nel provvedimento Via di alcune opere di particolare rilevanza territoriale. 

 

La procedura era rivolta sia ai dipendenti della PA, esclusi quelli del Mite, che ai soggetti estranei alla PA. I requisiti richiesti erano invece tre: diploma o laurea in ambito economico, giuridico, tecnico e/o scientifico; esperienza di almeno cinque anni delle procedure legate alla Valutazione di impatto ambientale; esperienza nella gestione amministrativa e contabile.

 

A quanto si apprende dall’esito, le candidature totali sono state 89. Sono risultati idonei 56 profili.  I non idonei sono stati 31, mentre due domande non sono state ammesse poiché l’istanza era incompleta.