News

ARCHIVIO NEWS

Torna all'elenco
13/05/2021 00.00 - Quotidiano Energia
Commissario discariche, al via raccolta dati sulle bonifiche

Il sondaggio sulle criticità del settore condotto con l'Albo gestori ambientali. Vadalà: “Nei prossimi mesi un report sulle illegalità nel settore”.
La struttura commissariale per la bonifica delle discariche abusive, in collaborazione con l'Albo nazionale gestori ambientali, ha avviato un sondaggio con per comprendere meglio le criticità del comparto bonifiche. Ad annunciarlo è il commissario Giuseppe Vadalà, che chiarisce: le risposte inviate dagli operatori “saranno trattate automaticamente dal sistema in forma anonima e aggregata". L’obiettivo generale è “approfondire i profili di illegalità in un settore come quello delle bonifiche ambientali e supportare le imprese sane nel percorso verso standard sempre più elevati di efficienza e trasparenza”. L’iniziativa rientra in un protocollo d’intesa sottoscritto da Vadalà con l’Albo nel 2019. "La collaborazione si esprime nel campo della prevenzione dell’illegalità del settore bonifiche e rifiuti, quindi per garantire l’operatività e la trasparenza delle centinaia di ditte impegnate nel dare un servizio essenziale al nostro Paese”, prosegue il commissario. “È un altro passo importante per migliorare e dare sfogo alle buone pratiche e ai soggetti più idonei e virtuosi. Per questo, a completamento di un rapporto di settore sulle bonifiche e sull'infiltrazione della criminalità che l'ufficio del commissario sta predisponendo per i prossimi mesi, è stata intanto organizzata questa raccolta dati”.